Quotidiani locali

un’iniziativa di Anpi e cobas 

«Diciamo tutti insieme no a via Almirante»

GROSSETO. La mozione “della pacificazione” approvata recentemente dal consiglio comunale di Grosseto prevede di intitolare una via della città di Grosseto a Giorgio Almirante, una a Enrico Berlinguer...

GROSSETO. La mozione “della pacificazione” approvata recentemente dal consiglio comunale di Grosseto prevede di intitolare una via della città di Grosseto a Giorgio Almirante, una a Enrico Berlinguer e una alla “Pacificazione nazionale”. Per il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna si è trattato di un «gesto di equilibrio, che porta equidistanza e superamento del conflitto ideologico».

Per molte delle Anpi locali si tratta invece di un’idea pericolosa da criticare aspramente. Dall’opposizione delle Anpi di Massa Marittima, Monterotondo, Montieri, Castelnuovo Val di Cecina ma anche dei Cobas di Grosseto e Pisa è nata l’idea di diffondere un documento che chiunque, dopo averlo compilato, potrà inviare all’ufficio del protocollo di Grosseto in segno di protesta. Ognuno dei firmatari chiederà «con forza al sindaco di Grosseto di rinunciare alla titolazione di una strada a Giorgio Almirante», si legge nel messaggio che reclamizza l’iniziativa. La busta dovrà contenere anche il volantino

con un manifesto e un breve testo che ricorda chi era Almirante e perché «nessuna strada del mondo dovrebbe portare il suo nome». Il documento è scaricabile sulla pagina Facebook dell’Anpi Massa Marittima sezione Martiri della Niccioleta. Per info: 3476058384 katiataddei@hotmail. it.

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro