Quotidiani locali

grosseto 

Elezioni Rsu, Uil Flp «Primi nel capoluogo»

GROSSETO. La Uil Fpl tira le somme dopo le elezioni con le quali i lavoratori del pubblico impiego hanno espresso le loro preferenze sul fronte delle rappresentanze sindacali. «La Uil Flp – si legge...

GROSSETO. La Uil Fpl tira le somme dopo le elezioni con le quali i lavoratori del pubblico impiego hanno espresso le loro preferenze sul fronte delle rappresentanze sindacali. «La Uil Flp – si legge in una nota del segretario provinciale Sergio Sacchetti – è il primo sindacato, sia per iscritti, ma anche per elettori nel comune capoluogo di provincia, Grosseto».

La Uil Fpl primeggia anche a Pitigliano, storica “roccaforte” dell’organizzazione sindacale, a Semproniano e all’Istituto Vegni di Castel del Piano. Altri risultati da mettere in evidenza, secondo Uil Fpl sono: l’ingresso al comune di Cinigiano dopo anni di assenza; al Coeso Società della Salute; alla nuova Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, «dove la candidata Uil Fpl di Grosseto ha contribuito in maniera determinante all’elezione del membro Uil Fpl nella Rsu».

«La nostra organizzazione – osserva Sacchetti – si è consolidata nel comune di Castel del Piano, all’Istituto Falusi di Massa Marittima e nel Parco della Maremma, e ha “tenuto botta” a Arcidosso, Capalbio, Civitella Paganico, Massa Marittima, Monte Argentario, Orbetello, Scansano, Sorano».

«Un capitolo a parte meritano – nota il segretario provinciale di Uil Fpl – le elezioni delle Rsu nell’Usl sud est, dove la Uil Fpl è costituita ormai dalla nuova segreteria di Area Vasta, cioè dalle Segreterie di Siena, Arezzo e Grosseto; in questo nuovo contesto, a Grosseto, insieme ai nostri colleghi di Siena ed Arezzo, ci siamo spesi in un lavoro improbo e sfibrante».

Da tempo, la UilFpl è presente nella maggioranza dei Comuni, «e si sta allargando in maniera endemica – dice Sacchetti – Tale traguardo rappresenta un nuovo punto di partenza per insediarsi anche nei comuni e negli enti dove ancora manca una nostra rappresentanza».

«La Uil Fpl – continua Sacchetti – è un sindacato composto da uomini e donne, da iscritti e simpatizzanti, che ogni giorno ci mettono la faccia per portare avanti, difendere, affermare e diffondere le idee laiche, sociali e solidali dell’Organizzazione, senza intemperanze o prevaricazioni prefiggendosi la tutela giuridica, professionale, economica, normativa, sociale e morale dei lavoratori. Noi crediamo inoltre che tale tutela, che può essere di carattere categoriale, a seconda delle varie professionalità,

deve comunque integrarsi ed essere compatibile con gli interessi generali della collettività, e deve avere come scopo finale e fondamentale quello di realizzare una effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese».

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro