Quotidiani locali

manciano

Ruba il bancomat a un'anziana e preleva 4mila euro: denunciato

La signora, 85 anni, pensava le avessero clonato la carta: i carabinieri scoprono che il ladro era persona di sua fiducia

MANCIANO. Pensava che le avessero clonato la carta di credito e invece ha scoperto, grazie alle indagini dei carabinieri, che quegli ammanchi, arrivati fino a 4mila euro, dal suo conto corrente non erano altro che prelievi fatti al bancomat da un uomo che riteneva di sua fiducia.

Amara sorpresa per un’anziana signora, di 85 anni, proprietaria di un immobile nel comune di Manciano. La signora era venuta in paese per le feste di Pasqua. Qui si è rivolta ai carabinieri per presunta clonazione della carta di credito.

I militari hanno fatto le loro indagini e hanno scoperto che era rimasta vittima di un uomo di 47 anni, cittadino rumeno, abitante da vecchia data a Manciano e persona di estrema fiducia della vittima.

Costui, secondo le indagini, era venuto a conoscenza del codice pin della carta di credito e bancomat della signora e riusciva, con destrezza e senza destare alcun sospetto, a sottrargliela dal portafoglio, prelevare contanti da un bancomat di Manciano e rimmetterla nel borsello dell'anziana.

A conclusione delle indagini, i militari della stazione di Manciano sono riusciti

a recuperare il denaro, ancora nella disponibilità dell'uomo, e a restituirlo immediatamente all’anziana vittima.

L’uomo è stato quindi denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria di Grosseto per furto aggravato. In tutto, come detto, circa 4mila euro.

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro