Quotidiani locali

Vai alla pagina su Toscana economia
Un hotel a 4 stelle in pineta: demolita la colonia Cariplo - Video

Un hotel a 4 stelle in pineta: demolita la colonia Cariplo - Video

Sono cominciati i lavori per la sistemazione dell’area. L’albergo non sarà pronto prima dell’estate 2019

Si demolisce storica colonia: ecco un resort sulla spiaggia A Pratoranieri, Follonica, si sta demolendo la storica colonia Cariplo. Al suo posto, in una splendida pineta a due passi dal mare, un resort a 4 stelle

FOLLONICA. Iniziata la demolizione dei vecchi fabbricati all’ex colonia Cariplo: il centro che accoglieva i figli dei dipendenti della banca Casse di risparmio delle province lombarde, poi diventata Cariplo, non esiste più. L’anno scorso, dopo anni che l’area che si trova sul lungomare Italia quasi al confine con Piombino era in vendita è stato trovato un acquirente: l’istituto bancario che ha avuto la proprietà per 61 anni, ha venduto il terreno di circa 45mila metri quadrati alla famiglia Ficcanterri, famiglia toscana che si occupa appunto di turismo e che ha già altre strutture ricettive in Toscana.

L’azienda ha rilevato lo spazio con l’idea di costruire un albergo a 4 stelle, albergo che sorgerà nella pineta a due passi dalla spiaggia, da poco realizzata grazie all’intervento finanziato dalla Regione Toscana e dal Ministero per l’ambiente contro l’erosione costiera. Si tratta di un arenile non in sabbia ma formato con sassi di cava, soluzione che non è molto piaciuta ai follonichesi ma che ha di fatto “donato” a Follonica quasi un chilometro di spiaggia prima inesistente.

Così in questi giorni un pezzo di storia della città del golfo se ne va per sempre: oggi, chi passeggia sul lungomare o in spiaggia, non vede più le vecchie strutture che ospitavano gruppi di bambini ogni estate, ma un cumulo di macerie che presto si trasformeranno in edifici di ultima generazione. La colonia Cariplo dal 1956 ha ospitato i figli dei dipendenti dell’allora Casse di risparmio delle province lombarde: l’istituto di credito investì a Follonica per permettere alle famiglie dei suoi impiegati di mandare i bambini in vacanza al mare a prezzi vantaggiosi.

leggi anche:



Quella struttura ha dato non solo la possibilità di divertirsi ai figli di molte famiglie del nord Italia, ma ha permesso a molti giovani follonichesi di avere un’occupazione, seppur stagionale.

Una storia durata 61 anni che si è conclusa con il passaggio di proprietà alla famiglia Ficcanterri firmato nel febbraio del 2017. A novembre scorso la giunta follonichese ha poi approvato lo schema di convenzione con la nuova gestione: un passaggio obbligato per permettere l’avvio dei lavori. A quanto è dato sapere però ancora non c’è stato l’ok definitivo all’intervento: questioni burocratiche ritardano, come spesso accade, la partenza di un progetto. Intanto però sono iniziati i lavori di demolizione: ma il percorso è ancora lungo. Una certezza c’è, e non è proprio positiva: per l’estate 2018 l’albergo a 4 stelle non sarà sicuramente pronto, anzi. Quindi tutto rimandato al 2019. Poco è dato sapere sul progetto: nell’area è di 45.000 metri quadrati dovrebbe sorgere un albergo con piscina e servizi, ma ancora i dettagli non sono stati svelati alla città. La società che ha acquistato la struttura si chiama “Golfo dei sogni srl”, perché, come spiegò durante la conferenza stampa in cui si annunciò il passaggio di proprietà, l’imprenditore Federico Ficcanterri, la prima volta che arrivò a Follonica per visitare la colonia vide bellezza e quiete.
 

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro