Quotidiani locali

NOZZE SPECIALI

Si sposano in Comune e partono col carroattrezzi

Il sogno di Michele Marzocchi ed Elena Colombini si è avverato. Alla fine del rito civile in Comune che li ha resi marito e moglie, ad aspettarli non c'erano solo gli invitati...

GROSSETO. Il sogno di Michele Marzocchi e Elena Colombini si è avverato. La mattina di sabato 18 marzo il rito civile in Comune che li ha resi marito e moglie e ad attenderli al termine della cerimonia non solo parenti e amici ma anche un bel carroattrezzi tirato a lucido e addobbato per l’occasione con tulle bianco e fiocchi gialli.

leggi anche:

Lo sposo, Michele Marzocchi, 28 anni, è il giovane titolare della ditta di soccorso stradale Pronto Marzocchi di via Castiglionese a Grosseto e come aveva annunciato al Tirreno ha scelto un mezzo davvero singolare per i suoi spostamenti nel giorno più bello. Una scelta d’amore, la sua, perché è stato proprio un carroattrezzi il motivo del primo incontro tra Michele e Elena. Nel 2010 la sua futura fidanzata e oggi moglie chiamò infatti la ditta Marzocchi dopo un incidente stradale per far portare via la sua auto. La circostanza non era delle più fortunate ma Cupido quel giorno ha scoccato la sua freccia e così da quel primo incontro è nata una bella storia d’amore, coronata ieri dal sì.

Per questo i due giovani sposi hanno voluto per la loro cerimonia il mezzo che li ha fatti incontrare. Dopo le foto di rito in centro storico Michele ha aiutato la bella Elena a salire sul carroattrezzi con il quale poi hanno raggiunto la Tenuta dell’Uccellina per il banchetto nuziale.

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare