Quotidiani locali

Muore a 64 anni nello schianto con la moto

L'uomo è finito addosso a un'auto, ferita anche la donna che era al volante

GROSSETO. È morto dopo pochi minuti dal suo arrivo al pronto soccorso, l'uomo che era in sella alla moto finita contro un'auto sulla strada provinciale 159 tra Istia d'Ombrone e Grosseto. Le sue condizioni erano disperate.

Era in sella alla sua Honda quando è finito contro un'auto, una Ford Fusion, che, secondo una prima ricostruzione effettuata dagli uomini della polizia municipale del comando di Grosseto, stava facendo inversione su quella strada. L'impatto è stato violentissimo. L'uomo è stato sbalzato dalla sella della sua moto ed è finito per terra in condizioni gravissime. L'allarme è arrivato immediatamente al 118 e un'ambulanza ha soccorso l'uomo che ancora non è stato identificato. L'ambulanza  è corsa via in pochissimi minuti, nel tentativo disperato dei sanitari di salvargli la vita. Ha lottato tra la vita e la morte fino al suo arrivo in ospedale dove è morto pochi minuti dopo, al pronto soccorso.

Ferita anche la donna che era al volante della Ford Fusion, anche lei è stata portata all'ospedale mentre sua madre, che era sul sedile passeggero, è rimasta illesa.

Sulla strada delle Collacchie, insieme

ai vigili urbani che stanno facendo i rilievi, sono arrivati anche i carabinieri. Il tratto di strada è stato chiuso e il traffico è stato deviato sulla vecchia strada per San Martino per permettere agli agenti della munciipale di effettuare i rilievi. La moto e l'auto sono sotto sequestro.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro