Quotidiani locali

Telefoni e internet in tilt Da giovedì Prata è isolata

Protestano gli abitanti della frazione: «Sono anni che la rete funziona a singhiozzo» Anche i cavi sono un problema. «La fibra ottica non dà garanzie di continuità»

MASSA MARITTIMA. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la telefonata del fine settimana scorso. Coposto il numero, l’utente è rimasto in linea ma anziché il classico “tu-tu” ha sentito due voci che parlavano tra di loro. La sua chiamata era finita come interferenza in un’altra telefonata. Privata, per giunta.

«Credo fosse qualche Comune sentendo i discorsi che facevano» racconta Antonio da Prata, spiegando di non essere il solo ad avere questo genere di problemi nel borgo massetano. «Quasi tutto il paese ha problemi con il telefono e con internet». Già, internet: da giovedì scorso a Prata non va più e di fatto il paese è semi isolato in termini di comunicazione. «Il reclamo alla Telecom l’abbiamo dovuto spedire via fax» spiegano i cittadini. Ma questa volta il maltempo non c'entra niente: i problemi sono strutturali, spiegano dalla frazione di Massa Marittima. «Sono anni che la rete fa a singhiozzo, costringendoci a chiamare i tecnici che poi non riescono a risolvere i problemi - raccontano da Prata - Alla faccia della fibra e della banda larga».

La prima spinta verso una navigazione migliore è arrivata in paese nell’autunno 2013, con la banda larga. Quando i residenti videro operai e tecnici impegnati nell’installazione dei nuovi apparecchi, si accese in loro la speranza. «Invece nulla - dicono rammaricati - Anzi, la situazione è peggiorata perché ogni volta che si cerca di porre rimedio ad un guasto delle centraline se ne provocano altri dieci. Sono vecchie quelle centraline, così come i cavi».

Anche i cavi sono un problema nella frazione. Gli stessi residenti raccontano un episodio del 2010, quando un guasto ad una linea privata portò a rompere i tubi dentro cui corrono i collegamenti per risalire al problema. «Il tecnico disse che sarebbe stato necessario rompere la strada fino all’altro capo e non se ne fece di niente: non c’erano i soldi». Questo il contesto a Prata, esasperato negli ultimi giorni, da quando cioè sia internet sia la linea telefonica hanno smesso di funzionare. «In molti a settembre hanno stipulato un contratto vista la nuova disponibilità della fibra ottica, ma non ha mai funzionato con continuità» continuano i residenti del paese, che ieri pomeriggio hanno tentato, senza fortuna, a risolvere i problemi

assieme ai tecnici di Telecom. «A metà pomeriggio ci hanno detto che il guasto era stato riparato: siamo andati a vedere e invece ancora non funzionava niente. È venuto fuori che è il sistema automatico di segnalazione ad aver sbagliato. Neanche quello funziona qua».

Alfredo Faetti

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro