Quotidiani locali

Colpo al distributore, fermati i tre ladri

Hanno forzato il posto di blocco dei carabinieri e si sono nascosti nella macchia: trovati su un autobus

MASSA MARITTIMA. Il colpo è stato messo a segno durante la notte, al distributore Esso di Schiantapetto, ma i tre autori sono stati già individuati e fermati dai carabinieri della compagnia di Follonica grazie al sistema d’allarme del locale, collegato con la centrale operativa “112” che ha attivato il pronto intervento di una pattuglia dei carabinieri mettendo in fuga i ladri. I tre si sono dileguati a bordo di una Mercedes che era stata rubata in una concessionaria di Ponsacco, in provincia di Pisa, dopo aver sottratto poche centinaia di euro in monete, prelevate dai registratori di cassa, senza riuscire ad impossessarsi di tabacchi e valori bollati custoditi all’interno dell’esercizio.

Scattate le ricerche grazie alle immagini dell’impianto di videosorveglianza con immediata attivazione dei comandi vicini, la Mercedes ha forzato il posto di blocco dei carabinieri di Chiusdino, proseguendo la fuga in direzione Siena. Dopo pochi chilometri i ladri hanno abbandonato l'auto dileguandosi a piedi nel bosco. La collaborazione tra la Compagnia di Follonica e quella di Poggibonsi ha consentito di individuare nel pomeriggio i tre soggetti, di nazionalità romena, dai 20 ai 26 anni senza fissa dimora gravitanti nel senese con precedenti specifici, mentre

tentavano di allontanarsi a bordo di un mezzo pubblico, dopo aver trascorso qualche ora nella macchia. Riconosciuti grazie alle immagini di sorveglianza sono stati sottoposti a fermo con l’accusa di ricettazione, furto aggravato e resistenza a pubblico ffficiale e portati al carcere di Siena.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro