Quotidiani locali

incontro a gavorrano

Si parla di caccia con il consigliere Leonardo Marras

GAVORRANO. L'amministrazione comunale di Gavorrano, d'accordo con le associazioni venatorie locali, promuove un incontro pubblico a cui parteciperà il capogruppo Pd e consigliere regionale Leonardo...

GAVORRANO. L'amministrazione comunale di Gavorrano, d'accordo con le associazioni venatorie locali, promuove un incontro pubblico a cui parteciperà il capogruppo Pd e consigliere regionale Leonardo Marras per approfondire le tematiche che molto stanno a cuore al mondo venatorio, cui è importante un confronto con la Regione Toscana.

Un confronto che dura ormai da diverso tempo. «Il monitoraggio del territorio costituisce uno dei principali oneri delle amministrazioni comunali, uno strumento che consente di individuarne le criticità e di approntare le necessarie iniziative di risoluzione - si legge in una nota diffusa dall'amministrazione - Tale azione spesso non può prescindere dal coinvolgimento di quelle associazioni che vivono il territorio quotidianamente e possono dare un contributo, se non impegnarsi in prima persona».

L'intento quindi è quello di coinvolgere i cacciatori stessi nel progettare un nuovo sistema venatorio. Questa la finalità che ha determinato il Comune di Gavorrano a riunire le principali associazioni che si occupano di caccia, nonché l'Ambito territoriale di caccia di Grosseto, in un incontro-dibattito pubblico che si terrà il prossimo 14 ottobre (venerdì), a partire dalle ore 16, presso il centro congressi comunale. «La finalità è quella di confrontarsi su tematiche che vanno dal piano faunistico venatorio,

alla ridefinizione delle aree di caccia, la questione delle dimensioni dei canili con l'intento di ricercare soluzioni condivise che vadano a beneficio dell'intera collettività» conclude la nota, con l'amministrazione che si augura una partecipazione massima all'incontra.(a.f.)

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare