Quotidiani locali

Attesa finita: via all’emozione

All’Argentario i quattro rioni sono pronti a sfidarsi nei 4.000 metri

PORTO SANTO STEFANO. Chiudi gli occhi, immagina. Il tuo rione è a due passi dal traguardo e il timoniere sta sventolando la bandiera. Decine di giovani sono già in acqua, pronti a festeggiare con i vogatori. Lo stendardo è lì, nel palazzo comunale, pronto per essere assegnato. Una parte del paese è già in festa, altre tre già pensano al prossimo anno, a come rifarsi. La gioia e il dolore si mescolano, c’è chi canta e chi osserva in silenzio. Arriva lo sparo che sancisce il primo classificato. Apri gli occhi.

Sensazioni che solo un santostefanese può capire, può assaporare nella sua totalità. Un anno intero di attesa e, adesso, il Palio Marinaro dell’Argentario si avvicina a gran velocità. Gli ultimi giorni di preparativi, di allenamenti, di chiacchiere da piazza. Il 75º drappo, realizzato dalla pittrice Mara Scotto, è come sempre in onore della Madonna dell’Assunta, ma anche del 40º anniversario dalla realizzazione dei quattro guzzi Maestrale, Scirocco, Libeccio e Grecale. Quei quattro battelli in cui sono riposte le speranze di migliaia di contradaioli che, a Ferragosto, contorneranno lo Stadio di Turchese.

Sono 4000 metri da vivere in apnea per i tifosi di Croce, Valle, Pilarella e Fortezza. Questi ultimi sono i campioni in carica, sono l’equipaggio da battere. Quattro vittorie consecutive, a caccia del quinto successo che li catapulterebbe nella storia. Ma gli altri non staranno certo a guardare, più che mai agguerriti per strappare lo scettro ai giallorossoverdi.

Ma il Palio non è solo gara. Il Palio è tradizione, folklore, festa, divertimento, sfottò. A Porto Santo Stefano il giorno di Ferragosto è diverso. Per quanto riguarda gli eventi collaterali, questa sera alle 21 partirà il corteo storico dalla Fortezza Spagnola, mentre alle 22,30 sarà letto il bando di sfida in piazza.

Domani alle 19 ci sarà la misurazione dei remi e dei timoni, mentre alle 21,30 nel piazzale dei Rioni, di fronte al palazzo comunale, ci sarà un bell’antipasto con il talk show “48 ore al Palio”. Il programma prevede la presentazione degli equipaggi e un brindisi con i vogatori tra la gente.

Domenica 14, inoltre, alle 18,30 nella chiesa di Santo Stefano ci sarà la santa messa con benedizione dello stendardo, mentre alle 19,30 ci sarà la presentazione degli equipaggi al sindaco nel palazzo comunale. Alle 21,30 partirà poi la processione dell’Assunta dalla chiesa di Santo Stefano.

Tutto dedicato al Palio il giorno di Ferragosto. La regata scatterà nello Stadio di Turchese, alle 19,15, appena sarà giunta in piazza la coloratissima sfilata dei Rioni che partirà alle 17 da via Barellai. Poco dopo l’arrivo del Palio, intorno alle 20,30, gli equipaggi verranno premiati sul balcone del Municipio. La diretta televisiva, invece, andrà in onda dalle 15 alle 21 su Satellite Blu 940+839 (bouquet in chiaro piattaforma Sky Tv); Arezzo Tv canale digitale 214 (mousse Ch. 44); Di Lucca canale digitale 89 (mousse Rtv 38). Le repliche sono previste il 16 agosto (dalle 15 alle 21) e 17 (dalle 8,30 alle 14,30). Diretta streaming sui siti internet del Comune di Monte Argentario e di Arezzo Tv. Il commentatore Paolo Mastracca sarà in diretta dalle 16,15 circa fino alle 21 (premiazione compresa) e avrà a disposizione anche le immagini del corteo storico del 12 agosto e la processione del 14 agosto.

Per finire, il 16 agosto sin dal mattino alle 10,30 si correranno, nello Stadio di turchese, le batterie del Paliotto, per poi passare alle finali alle 18 e alla premiazione degli equipaggi alle 19. Alle 21,30 sul piazzale dei Rioni ci sarà poi il concerto della banda “Ivo Baffigi”. Lo stesso

luogo ospiterà, alle 22,45, la premiazione del Timone d’Argento e della migliore sfilata, per concludere l’intensa giornata alle 23 con l’estrazione della tombola.

La festa del rione vincente si terrà il 20 agosto, mentre il 28 avranno luogo i giochi popolari nel piazzale dei Rioni.

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro