Quotidiani locali

«Ci ha già lasciate» La disperazione dopo la scomparsa

La figlia del pescatore ha sperato fino all’ultimo minuto Il Pd abbraccia il suo presidente dell’assemblea

FOLLONICA. «Lo sentivo che ci aveva lasciate». Così il sindaco di Capalbio, Luigi Bellumori, uno degli amici più cari di Barbara Pinzuti racconta le tristi ore che hanno preceduto il ritrovamento del corpo privo di vita di suo padre Luciano. «Ho sentito Barbara al telefono intorno le 23 di mercoledì – racconta Bellumori - Era a Follonica, a casa, la voce incrinata dal dolore e già dalla sensazione del distacco. La situazione era grave: la barca del padre era stata ritrovata sotto costa e di lui, allontanatosi dal pomeriggio, ancora nessuna traccia. Il suo pensiero all’uomo e al padre che magari ancora in acqua sentiva il freddo della notte. Stamani (giovedì mattina per chi legge) ci ho riparlato, Barbara era con la mamma e la sorella, già informate del recupero dell’uomo. Gli ho espresso le mie condoglianze rappresentandole la mia vicinanza a tutta la famiglia. Con la voce interrotta dal pianto mi diceva che probabilmente l’uomo era stato colto da un malore. Gli ho mandato un forte abbracciò dandole la mia disponibilità nel caso di qualche bisogno. Davvero un triste momento, dove difficile è il conforto se non nel libero sfogo delle parole e del dolore, con lei che continuava a ripetere “lo sentivo che ci aveva lasciate”. A Barbara, a sua madre e alla sorella le mie condoglianze per la scomparsa di Luciano. E con un forte abbraccio mi stringo a loro in questo momento di dolore».

La sensazione del triste evento era forte già dal momento in cui la moglie Laura aveva dato l’allarme: quel ritardo faceva già presagire il peggio. Una notte senza sonno con il pensiero per Luciano in mare da solo, al freddo. «Era un amante del mare – racconta Gianni Sebastianelli, uno dei pescatori di Follonica usciti durante la notte tra mercoledì e giovedì per cercarlo – una bravissima persona: faceva immersioni e da giovane aveva militato insieme a molti di noi nel Follonica calcio. Era uno sportivo. Non amava molto stare al centro dell’attenzione era schivo: quando mercoledì notte un pescatore di Follonica ha trovato la sua barca abbiamo capito che era successo l'irreparabile. Siamo usciti con le nostre barche circa una decina per dare una mano alle autorità locali».

Ieri quando la notizia ha iniziato a circolare non sono mancati i messaggi di cordoglio rivolti alla famiglia e in special modo a Barbara, politica maremmana che ha ricoperto ruoli di spicco nel suo partito, il Pd e nel suo comune, Follonica. Il sindaco del golfo Andrea Benini, informato della situazione, è rimasto in contatto con le autorità marittime per tutto il tempo delle ricerche, informando la sua giunta di ogni novità. «Esprimo il mio cordoglio alla famiglia Pinzuti, e a Barbara amica e collega alla quale sono vicino in questo momento di grande dolore», ha poi commentato Benini nel primo pomeriggio. E come lui hanno espresso vicinanza anche dal partito follonichese e da quello provinciale. «Il Pd di Follonica, il sindaco, la giunta e i consiglieri Pd esprimono profondo cordoglio per il lutto che ha colpito la famiglia di Barbara Pinzuti con la scomparsa di Luciano, padre della nostra amica e compagna, ex assessore comunale e attuale presidente dell’assemblea del partito provinciale – ha dichiarato il segretario del golfo, Domenico Gesuè Ariganello - Il nostro pensiero e la nostra vicinanza va a Barbara e alla sua famiglia in questo momento di grande tristezza e dolore». «Barbara ti siamo tutti vicini un abbraccio», questo il messaggio del segretario provinciale del Pd, Marco Simiani, che pochi mesi fa ha preso il posto di Pinzuti a capo del partito maremmano. «Con Luciano siamo stati per tanti anni operai siderurgici a Piombino – ha detto Rolando Stella, coordinatore del centrosinistra follonichese - con la sua famiglia mi legano militanza politica, amicizia ed affetto, sono vicino a sua moglie Laura, alle figlie Eleonora e Barbara

alle quali rivolgo le più sentite condoglianze». Anche Forza Italia, attraverso il capogruppo Sandro Marrini, ha espresso la sua vicinanza alla famiglia Pinzuti. Un altro dramma dopo la scomparsa dell’ex sindaco di Follonica Eleonora Baldi addolora oggi la politica maremmana. (p.v.)

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro