Quotidiani locali

Muore durante un'immersione

Un sub di 52 anni si è sentito male davanti alla costa di Giannutri

ISOLA DI GIANNUTRI. E' morto durante un'immersione all'isola di Giannutri. La vittima si chiama Giuseppe Garofolo, aveva 52 anni ed è di Civitavecchia. Era partito insieme ad altri due amici appassionati di subacquea e a bordo di un gommone privato avevano raggiunto la costa dell'isola di Giannutri per immergersi nello specchio d'acqua davanti a Cala dei Piemontesi. I due amici di Garofolo hanno raggiunto una profondità maggiore rispetto a quella del cinquantaduenne. Quando sono risaliti in superficie, hanno visto il corpo del loro amico che galleggiava, senza più il respiratore davanti alla bocca. Hanno provato anche a schiaffeggiarlo per farlo riprendere, ma Garofolo aveva smessso di respirare. 

I bagnanti che erano a Cala dei Piemontesi hanno dato l'allarme e in pochi minuti è arrivata la motovedetta dei carabinieri che hanno caricato a bordo la salma dell'uomo. La capitaneria di porto invece ha portato sul luogo dell'incidente i sanitari del 118 e il medico legale che ha constatato la morte del sub.

leggi anche:

La salma è stata poi trasferita prima all'isola del Giglio e poi alla banchina di Porto Santo Stefano, prima di essere portato all'obitorio dell'ospedale San Giovanni di Dio a Orbetello. I due amici dell'uomo, che sulle prime avevano accusato alcuni problemi respiratori provocati dallo choc e non dall'immersione, sono stati vistati dai sanitari.

Il sostituto procuratore Alessandro Leopizzi ha disposto il sequestro dell'attrezzatura utilizzata dal sub per l'immersione e potrebbe presto dare indicazioni per l'autopsia.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro