Quotidiani locali

«Ripartire dal calo di consensi per costruire nuove basi»

«Qui non si tratta soltanto di vincere le elezioni, perché la politica non è come una partita di calcio. Vincere le elezioni, governare una città, un territorio e non riuscire a risolvere i problemi...

«Qui non si tratta soltanto di vincere le elezioni, perché la politica non è come una partita di calcio. Vincere le elezioni, governare una città, un territorio e non riuscire a risolvere i problemi dei cittadini corrisponde a una sconfitta. Almeno per me è così. Ecco perché, in vista delle amministrative del 2016 (e poi anche dopo), ci sarà bisogno dell’impegno di tutti. Tutti dobbiamo tirare nella stessa direzione: la segreteria, i dirigenti, le sezioni nei territori, la base».

È il Simiani pensiero su Grosseto e sugli altri 4 comuni al voto nella primavera dell’anno prossimo: Orbetello Castiglione della Pescaia, Scansano e Roccalbegna E sempre sulle amministrative il neosegretario parla ancora per 10 minuti.

«Per quanto concerne le alleanze nessuna preclusione. «Ripartiremo dall’accordo con i socialisti e speriamo di essere attrattivi anche per alcune forze civiche della città e dei territori. Prima comunque serve un progetto». Idem per eventuali candidature.

«Valuteremo dentro e fuori il partito. Le primarie, poi, sono uno strumento indubbiamente utile previsto dallo statuto laddove i sindaci sono al secondo mandato, ma la classe dirigente del Pd non può rinunciare al proprio compito di sintesi, di selezione, scaricando ogni responsabilità di scelta sulle primarie». Ci saranno comunque tempi e modi per definire il percorso. Secondo Luca Sani una soluzione potrebbe essere quella di individuare un candidato di partito, metterci la faccia e poi sottoporle a primarie nel caso ci siano anche altre candidature. A Simiani non si può certo rimproverare la generosità, l’impegno, la propensione a costruire. «Il Pd è un grande partito che ha sempre saputo parlare alle persone; ecco io vorrei farlo ancora di più e meglio. Vorrei fosse uno spazio di incontro e di discussione, ma anche luogo in cui si prendono decisioni». Insomma ci sarà da discutere

e lavorare. Il risultato del partito democratico a livello provinciale, come è emerso anche nel corso delle recenti assemblee, è stato tra i peggiori in Toscana con un calo di consensi in valore assoluto nella città di Grosseto e in molti comuni della provincia. Si riparte da qui. (g.b.)

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro