Menu

L’UOMO DEI MIRACOLI DI SANTA FIORA

Padre Candido “l’esorcista” sarà Beato

SANTA FIORA. Padre Candido Amantini di Bagnolo Santa Fiora,l ’esorcista ed esperto in possessioni demoniache, già osannato dai fedeli, “uomo dei miracoli”, potrebbe essere beato. L’Amiata, dunque,...

SANTA FIORA. Padre Candido Amantini di Bagnolo Santa Fiora,l ’esorcista ed esperto in possessioni demoniache, già osannato dai fedeli, “uomo dei miracoli”, potrebbe essere beato. L’Amiata, dunque, terra di santi che vi hanno soggiornato, come San Bernardino, Santa Caterina, San Francesco, di papi , di imperatori che hanno voluto conventi e chiese, adesso potrebbe avere un suo santo protettore amiatino doc.

Il processo di beatificazione, infatti, di Padre Candido, più noto come l’esorcista della Scala Santa in Roma, è iniziato venerdì 13 luglio. L’hanno voluto con forza i monaci del convento di San Salvatore di Roma, dopo che la salma del padre di Bagnolo era stata traslata dal cimitero del Verano alla cappella della Scala Santa di Roma. Alla cerimonia avevano partecipato tanti fedeli di Bagnolo, accompagnati dal parroco Don Giacomo e già tutti speravano che il processo di beatificazione di padre Candido, conosciuto in mezza Italia per le sue doti di esorcista, avesse inizio.

Così venerdì scorso, alla presenza dei superiori del convento dei padri passionisti della Scala Santa, di alcuni cardinali e del notaio, il lungo iter di beatificazione è iniziato. Tutti sperano che il processo di beatificazione non sarà lungo. Oltre trenta i miracoli attribuiti a questo padre amiatino, nato a Bganolo nel 1914 da un padre fabbro Giovanni Battista e dalla madre Diolinda Fratini e che aveva 4 fratelli.

Appena sedicenne si era ritirato a san Giuseppe sul Monte Argentario e aveva preso i voti a soli 24 anni. Amico di Padre Pio e del suo discepolo padre Amorth, è morto quando, esperto di esorcismo e possessione diabolica, già aveva al suo seguito migliaia di persone che ne cercavano le cure,

nel 1992, proprio il 22 settembre festa di San Candido.

Il lavoro che aveva più caro, infatti, era incontrare persone in seria difficoltà e trenta di loro si dichiarano miracolate. Al momento sono attivi già molti gruppi di fedeli che invocano che sia fatto Beato e poi Santo.

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro