Menu

La Lav recupera uno sparviere ferito

La sera del 31: il grosso uccello rapace è stato portato al Crasm di Semproniano

 GROSSETO. Uno sparviere (Accipiter Nisus) è stato l'ultimo salvataggio compiuto dalla Lav Grosseto nel 2011, proprio nel pomeriggio del 31 dicembre, quando una cittadina residente a Principina Terra ha consegnato all'associazione il rapace, trovato poco prima in un suo terreno.  L'animale (nella foto ripreso durante il breve trasferimento nella gabbia da trasporto) è stato accolto dalla Lav Grosseto e inviato immediatamente in un apposito contenitore di sicurezza al Crasm Wwf di Semproniano tramite il pullman di linea della Tiemme.  Il dottor Marco Aloisi, medico veterinario e direttore del Crasm di Semproniano, ha riscontrato uno shock traumatico e una frattura dell'ala destra ed è stato subito sottoposto alle cure del caso.  Ricordiamo che la Lav Grosseto lavora in collaborazione con il Crasm e garantisce una reperibilità
24h festivi compresi al numero 328 5639980 per il recupero di animali selvatici in difficoltà.  Il servizio, così come la spedizione degli animali tramite i mezzi Tiemme, è naturalmente del tutto gratuito. I soci Lav svolgono l'attività senza alcun compenso e a puro titolo di volontariato.

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro