Menu

È scomparso Franco Vitelli

Ex dipendente comunale, era il nonno di Jessica Brando

 PORTO SANTO STEFANO. Lutto all'Argentario. Franco Vitelli, padre di Primo e nonno di Jessica Brando, è stato sepolto ieri nel cimitero di Porto Santo Stefano. Alla cerimonia funebre, che si è svolta nel pomeriggio, ha preso parte una folla di amici e conoscenti. In prima fila anche Jessica, insieme alla madre. Franco aveva 71 anni e nel Promontorio era molto conosciuto. Faceva l'idraulico. Aveva lavorato a lungo per il Comune argentarino e come libero artigiano; adesso era in pensione. Seguiva la nipote con orgoglio in tutte le sue attività e nulla fino a pochi giorni fa lasciava presagire questa improvvisa scomparsa. In gioventù Franco Vitelli aveva suonato la tromba; appassionato di musica, ascoltava le performances della nipotina e ne giudicava con competenza pregi e difetti. Nel marzo scorso, con gli amici dell'Argentario, aveva commentato il Sanremo della sua "stella" e i successi di critica. Proprio a Porto Santo Stefano, comunità a cui appartengono i Vitelli, c'era stata un'autentica
mobilitazione per favorire Jessica attraverso il televoto, con il gruppo fondato da Renato Tulino, presidente della Pro Loco, medico di base, ma soprattutto amico della famiglia Vitelli. E ai Vitelli, a Jessica Brando, giungano oggi le condoglianze della redazione di Grosseto de Il Tirreno.(g.b.)

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare