Multimedia / Fotogalleria

L'immagine: il meticcio zavorrato e gettato in mare

Ci siamo chiesti: la pubblichiamo? La pubblichiamo, certo, anche se è molto dura, perchè certe crudeltà non debbono passare sotto silenzio. L’indifferenza uccide quanto lo sciagurato che ha zavorrato un cane e lo ha annegato. La foto dell’orrore ritrae un meticcio a pelo corto, gonfio d’acqua e vuoto di vita. L’hanno trovato morto, domenica mattina, sulla spiaggia delle Casermette a Marina di Cecina. Aveva una catena attorno al collo fissata a una corda di nylon e all’altra estremità la fune era legata a un grosso blocco. Il cane è stato portato a riva dalla libecciata. La foto, che da ieri circola dappertutto sul web, con centinaia di commenti e condivisioni, non lascia dubbi: il cane è stato zavorrato e poi è stato buttato in mare. Piangevano in molti, domenica mattina, in spiaggia, per questa gratuita efferatezza. I bagnanti hanno avvertito i vigili urbani e la carcassa del cane è stata portata via. È già stata incenerita. Ora resta una flebile speranza di giustizia: se qualcuno ha visto, non taccia.

mercoledì 18.07.2012

Annunci

  • Vendita
  • Affitto
  • Casa Vacanza
  • Regione
  • Provincia
  • Auto
  • Moto
  • Modello
  • Regione
  • Regione
  • Area funzionale
  • Scegli una regione

Negozi

ilmiolibro

Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

 PUBBLICITÀ