Quotidiani locali

Vai alla pagina su Empoli calcio
Quando Spalletti “spiava” Sarri a Empoli

Empoli Calcio

Quando Spalletti “spiava” Sarri a Empoli

Un curioso retroscena legati agli attuali allenatori di Inter e Napoli raccontano dall'allenatore russo Berdyev

EMPOLI. Hysaj, Tonelli e Mario Rui: un ritorno al passato per Sarri, che con ben tre quarti di difesa del suo “vecchio” Empoli ha devastato la Lazio. D’altra parte che il suo lavoro in azzurro sia stato eccezionale era risaputo. E, ora, un’ulteriore conferma arriva... dalla Russia. Il retroscena lo rivela Kurban Berdyev, tecnico del Rubin Kazan e storico “ammiratore” di Sarri (venne pure al Sussidiario per studiarlo da vicino), in un'intervista concessa a Russian Football News: «Quando Sarri era all'Empoli, Spalletti era senza panchina e gli diceva: “Chiamami quando

fai lavoro tattico. Verrò”. I suoi allenamenti sono davvero interessanti, mi sono goduto ogni suo match. Per me è più forte di Guardiola. Anche Pep fa attenzione ad ogni dettaglio, ma Sarri va più a fondo. Quando lo capii, lo invitai immediatamente al Rubin».

 

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori