Quotidiani locali

Lollo è sempre più vicino El Kaddouri verso la Grecia

L’arrivo all’Empoli del centrocampista del Carpi è solo una questione di dettagli L’agente di Laurini: «Sicuramente se ne andrà, vuole giocare nella massima serie»

EMPOLI. Due arrivi ed una partenza. Potrebbe essere questo il bilancio definitivo del mercato azzurro alla fine di questa settimana. In dirittura d’arrivo in questo momento però ci sono soprattutto i colpi in entrata. E quello sulla carta più importante riguarda il centrocampo. È quasi fatta per l’arrivo in azzurro di Lorenzo Lollo dal Carpi. Da quattro anni con gli emiliani è un nome il suo che da tempo è sul taccuino dei dirigenti, ma l’affare adesso è in dirittura d’arrivo. Il giocatore gradisce la destinazione e anche le due società sono vicine a trovare l’accordo per l’arrivo in azzurro del calciatore a titolo definitivo per una cifra intorno al milione di euro.

Il procuratore di Vincent Laurini, Mario Giuffredi, ha parlato del futuro del suo assistito spiegando che «sicuramente lascerà Empoli, perché vuole giocare in serie A. Piace alla Sampdoria, ma ci sono anche altre possibilità».

Chi è, invece, vicino all’Empoli è Lorenco Simic che si appresta a diventare un giocatore dell’Empoli. Il difensore arriverà dalla Sampdoria, restano da limare gli ultimi dettagli riguardo alla formula del suo trasferimento.

Qualcuno ha preso la strada di Empoli ma c’è anche qualcuno che Empoli la sta per lasciare. I nomi più caldi sulla lista dei partenti sono quelli di Omar El Kaddouri e Rade Krunic. Il marocchino è corteggiato dal Paok di Salonicco che secondo i media greci è pronto ad offrire 1,2 milioni, la stessa cifra pagata dagli azzurri al Napoli e ad offrire al giocatore un ingaggio di 600.000 euro più bonus. Lo stesso El Kaddouri è stato intercettato da alcuni siti di informazione legati al Paok. «È vero che stiamo negoziando con il Paok – avrebbe dichiarato il marocchino – Ancora non sono stati raggiunti accordi, ma credo che presto avremo notizie positive per quanto riguarda il mio trasferimento».

E anche in questo caso il fine settimana potrebbe essere decisivo. Per Krunic invece rimane forte il pressing del Chievo così come l’interesse del Bologna, manca però ancora il contatto decisivo che possa mandare in porto l’affare con i veronesi. Intanto continua il pressing sui bomber. Piacciono Caputo dell’Entella (che piace anche al Parma) e Di Carmine del Perugia, ma in entrambi i casi le società proprietarie dei due bomber al
momento fanno muro e non sono intenzionate a cederli.

Intanto si cerca una sistemazione per Alberto Pelagotti anche se per il momento non ci sono piste concrete. Il giovane Gemignani invece è sempre conteso dalla Ternana e dal Livorno.

Alessandro Marmugi

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare