Quotidiani locali

Empoli, è partita la caccia al bomber E Simic è in arrivo

Sul taccuino dei dirigenti i nomi caldi sono Di Carmine e Caputo Per il difensore croato dalla Samp mancano solo i dettagli

EMPOLI. La sua spina dorsale l’Empoli l’ha già, in buona parte costruita. Tra i numerosi acquisti sono arrivati il portiere, il difensore centrale, il regista e adesso manca l’ultimo pezzettino della colonna portante: il centravanti. Ed ecco che si è aperta la caccia al bomber. L’unica prima punta in rosa è Levan Mchedlidze, infortunato e sul quale ci sono insistenti voci di mercato (si parla di un interesse del Bologna). In più la partita contro il Renate ha evidenziato il grande bisogno di un attaccante di peso. Ed ecco che la società cerca il profilo giusto da inserire nel reparto offensivo. Il profilo più apprezzato potrebbe essere quello di un attaccante abbastanza esperto, che ha esperienza in serie B.

Uno come ad esempio Samuel Di Carmine, attaccante del Perugia che sembra intenzionato a lasciare il Grifone. In questo precampionato non ha praticamente mai giocato, anche a causa di problemi fisici e il suo addio sembra scontato. Su di lui c’è però la concorrenza del Verona. All’identikit però potrebbe corrispondere anche uno come “Ciccio” Caputo attaccante della Virtus Entella. A lungo corteggiato dal Parma, Caputo è stato bloccato dall’Entella che non vuole cederlo. Ma nelle ultime ore, proprio da Parma è rimbalzata la voce di un interessamento dell’Empoli per il giocatore, con gli azzurri che avrebbero fatto un’offerta da due milioni di euro.

Un’indiscrezione al momento non confermata. Non sono da escludere però nemmeno dei profili giovani come quelli di Monachello dell’Atalanta e del giovane albanese Rey Manaj che dopo l’esperienza al Pisa è tornato all’Inter e va in cerca di una nuova sistemazione. Intanto, mentre si cerca un attaccante ad arrivare è un difensore.

È praticamente fatta con la Sampdoria per l’arrivo del difensore croato Lorenco Simic, la trattativa è in dirittura d’arrivo e nelle prossime ore dovrebbe essere definita. Resta da capire però con quale formula, visto che nelle ultime ore sembra più probabile il prestito da parte dei blucerchiati che la cessione a titolo definitivo. Trattativa questa completamente slegata da quella che vede la Samp interessata a Vincent Laurini.

In tema partenze resta vivo l’interesse del Paok Salonicco per Omar El Kaddouri. Ancora manca l’accordo definitivo tra le due società, inoltre il marocchino sembrerebbe preferire una destinazione italiana. Continua il pressing del Chievo per Rade Krunic che piace anche al Bologna.
Se ci saranno delle partenze a centrocampo l’Empoli si troverebbe a dover rinforzare il reparto, in questo senso il nome più caldo resta quello di Lollo del Carpi. Torna di moda il nome di Bifulco, giovane esterno di proprietà del Napoli.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista