Quotidiani locali

Lemmi e Doveri grandi trascinatori Il derby è biancoblù

La Pallacanestro stende il Certaldo dell’ex Moroni Tris Abc, alla Folgore non basta super-Tessitori

EMPOLI. Due vittorie e due sconfitte per le squadre del circondario impegnate nella quinta giornata di serie C Gold. A sorridere sono la Pallacanestro Empoli e l'Abc Castelfiorentino che si prendono la testa della classifica insieme a Valdisieve, mentre niente da fare per Virtus Certaldo e Folgore Fucecchio.

Si tinge di biancoblù il derby di Canonica con la Pallacanestro Empoli che cala il poker imponendosi sulla Virtus Certaldo per 59-71.

I padroni di casa ritrovano Giacomo Fimia e Alberto Granchi (Marco Barbieri ancora out) con Federico Moroni nei panni di atteso ex, ma questo non basta a fermare l'avanzata empolese. Primo quarto all'insegna dell'equilibrio (16-14 al 10'), ma nella seconda frazione i ragazzi di coach Massimo Angelucci prendono qualche lunghezza di vantaggio andando al riposo sul 24-31.

Al rientro la gara si mantiene apertissima, pur con la Pallacanestro Empoli sempre al comando (44-49 al 30') fino a quando, nell'ultimo quarto, Michael Lemmi e compagni alzano il ritmo e, guidati da Samuele Doveri (ventuno punti realizzati), scappano definitivamente portando a casa il primo derby stagionale.

Continua a vincere e convincere anche l'Abc Castelfiorentino che, nonostante la pesante assenza di Giuliano Delli Carri (costretto al riposo forzato per problemi di appendicite, emergenza comunque rientrata), si impone sul Don Bosco Livorno per 70-67 portando a tre il numero di vittorie consecutive e costringendo Livorno al primo stop dopo tre settimane.

Grande reazione da parte dei gialloblù che, dopo una prima parte di gara in cui è la formazione labronica ad avere in mano l'inerzia (28-40 all'intervallo lungo), nella ripresa iniziano con pazienza a ricucire (44-53 al 30') per poi affondare un break di 26-14 nell'ultimo quarto e portare a casa una vittoria che vale la testa della classifica.

Da sottolineare la prestazione di capitan Giacomo Montagnani, top scorer del match con 25 punti realizzati e 24 di valutazione.

Niente da fare, invece, per la Folgore Fucecchio in quel di San Giovanni Valdarno con i biancoverdi che tornano a casa a mani vuote sconfitti per 79-54 dalla Synergy.

Non basta la doppia-doppia di un Alessio Tessitori in gran spolvero (27 punti

e sedici rimbalzi per 32 di valutazione) ad espugnare il parquet aretino: i locali, infatti, scappano già al 10' (13-23) e riescono ad amministrare per l'intera durata del match, allungando al rientro dall'intervallo e scappando definitivamente al 30' (54-39).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro