Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Calcio Uisp, nasce il campionato 2016/2017: ecco i gironi

Il via il prossimo 17 settembre, la finalissima prevista per il 6 maggio al Castellani dopo oltre 3.000 partite (nella passata stagione sono state 3.400)

EMPOLI. L'alba della nuova stagione di calcio amatoriale ha illuminato la serata andata in scena lunedì 25 luglio al Circolo Arci di Ponte a Elsa. Un evento seguito, come al solito, da tantissimi appassionati che hanno potuto assistere alla nascita dei nuovi gironi di Calcio a 11 Uisp 2016-2017. I tornei faranno il proprio debutto sabato 17 settembre 2016. Sono complessivamente 65 le squadre ai nastri di partenza di una stagione che culminerà nella finalissima del 6 maggio 2017. Non si iscrivono Real Fucecchio e Ginestra, mentre, dopo due anni di assenza, torna l'Fc Capraia. In virtù del posto lasciato vacante dalla Ginestra, il Certaldo è stato ripescato in A2 grazie alle contemporanee rinunce di San Casciano, Allende e Gabbiano.

L'assemblea della Lega Calcio Uisp Empoli-Valdelsa, dopo un suggestivo video tributo dedicato alla finalissima scudetto del maggio scorso Vitolini-Ponzano che vide il trionfo degli uomini di mister Alano Galligani, è andata avanti con i numerosi riconoscimenti che la redazione di Calcio UI ha attribuito agli atleti che si sono messi maggiormente in mostra nell'annata conclusasi due mesi fa. Il "Pallone d'oro" è finito tra le mani del centrocampista del Vitolini Mattia Leoncini che ha ricevuto il premio dal detentore Lorenzo Larini, capitano del Cdp Limite. Il massimo riconoscimento per il calcio femminile è andato invece a Elisa Guarino, attaccante dello Sport Club Go Go. In seguito è stata la volta delle premiazioni curate dalla Lega Calcio. I riconoscimenti sono andati alle cinque squadre che hanno vinto i rispettivi tornei: Bar Ariston Casa Culturale, Real Isola, Cerbaie, Botteghe e Cerreto Guidi.

Poi la parola è passata ai vertici dirigenziali del Comitato UISP empolese. Il presidente Alessandro Scali ha ricordato che, per il terzo anno consecutivo, i costi di affiliazione per le società sportive non hanno subito variazioni, sottolineando le modifiche allo statuto associativo che, a partire da settembre, comporteranno la trasformazione delle leghe in strutture di attività con conseguenti sensibili cambiamenti a livello organizzativo. Alessandro Scali si è poi soffermato sull'obbligo, da parte di tutti gli atleti, di sottoporsi alla visite mediche per il rilascio dei certificati di idoneità all'attività agonistica e ricordato ai presenti che, a partire dal primo luglio 2016, è entrata in vigore la Legge Regionale che impone la presenza di un defibrillatore semiautomatico (Dae) su ogni impianto sportivo e del personale abilitato all'utilizzo dello stesso. Ogni squadra, a partire da questa stagione, sarà quindi tenuta a segnalare sulla nota della gara il nominativo del soccorritore abilitato all'uso del defibrillatore.

Prima degli attesissimi sorteggi, il presidente della Lega calcio Roberto Cellai ha stilato un sintetico bilancio della scorsa stagione che ha visto l'organizzazione, tra partite ufficiali e non, di qualcosa come 3.400 gare e l'introduzione della novità delle finali diurne del campionato e delle coppe, che ha incontrato un notevole successo in termini di pubblico. Riguardo agli anticipi e ai posticipi da disputare in notturna, Cellai ha ricordato che la squadra richiedente dovrà versare, in anticipo, una quota gara di euro 60,00. Il pagamento dovrà essere effettuato presso la sede del Comitato Uisp Empoli-Valdelsa e, in quella sede, verrà rilasciato un tagliando da consegnare all'arbitro prima dell'inizio del match per non incorrere in eventuali sanzioni. La parte finale della serata è stata infine dedicata al sorteggio dei nuovi gironi. Le otto formazioni approdate ai quarti di finale nella stagione scorsa sono state sorteggiate come teste di serie e distribuite quattro nel girone A di A1 e quattro nel girone B. Tutto è pronto per l'inizio di una nuova avvincente annata di calcio amatoriale da seguire con grande passione e interesse. 

Ecco i nuovi raggruppamenti. A1 girone A: Ferruzza, Ponzano Ecolstudio, Scalese, Vitolini, Bassa 2001, Fibbiana, Sovigliana 1999, Le Cerbaie, 4 Mori, Martignana Bar Alice, Lazzeretto City, Lazzeretto Calcio, Sesa. A1 girone B: Agraria Ercolani, Gavena, Real Isola, Bar Ariston Casa Culturale, CDP Limite, La Serra, Rosselli, Hair Buster, Corazzano, Casenuove Gambassi, Castelnuovo, Strettoio Pub, Piaggione Villanova. A2 girone C: San Pancrazio, Noi di Bassa, La Fortuna, Le Botteghe, Stabbia Calcio, Arci Cerreto Guidi, Ferrari Allarmi, Unione Valdelsa, Valdorme, Boccaccio, Corniola Emmetex, La Fonte Castelfiorentino, Balconevisi, Certaldo. Amatori girone D: Pitti Shoes Montaione, Team Arcogas, Fiano, Romaiano, Brusciana, Spicchiese, Antica Sosta, GS Allende, Vinci Veritas, Gabbiano Cortenuova, San Quirico Cerbaia, Noi D'Avane, FC Capraia. Amatori girone E: Catenese, GS Borgano, Corniola C.T., Marcignana, Le Colline, Ponte a Elsa, YBPD United, Casa Cult. Pinocchio, Doriana, Ortimino, San Casciano, Agriturismo Pallerino.