Quotidiani locali

L’ALTRO PALLONE

Il Gambassi prova a raggiungere il sogno chiamato Eccellenza Castelfiorentino non può sbagliare

EMPOLI. Forse è l'ultimo treno per il Castelfiorentino. Un solo risultato sul tavolo degli uomini di Marmugi: la vittoria. Una trasferta insidiosa che però potrebbe già risultare decisiva in vista...

EMPOLI. Forse è l'ultimo treno per il Castelfiorentino. Un solo risultato sul tavolo degli uomini di Marmugi: la vittoria. Una trasferta insidiosa che però potrebbe già risultare decisiva in vista del finale di campionato in Eccellenza. Solo con i 3 punti l'Atletico Piombino potrebbe essere agguantato, alimentando così la fiammella della speranza fino al rush conclusivo. Una stagione complicata quella dei gialloblù, che erano riusciti a risollevarsi un po’ con un ciclo di 5 partite, conquistando punti importanti e alcuni anche insperati, dando alito alla fiducia di un ritrovato ambiente. Gli attacchi sono molti vicine per segnature mentre la differenza reti è nettamente a favore dell'Atletico Piombino che farà leva sul fattore campo e sui suoi tifosi. Un altro risultato diverso dalla vittoria non basta al Castelfiorentino. Servirà una prova di forza ma senza la tensione che potrebbe fare strani scherzi ai gialloblù.

In Promozione il Fucecchio, dopo il ko con il Lampo, affronta lo Zenith, in affanno nell'ultimo turno di campionato contro il fanalino di coda, Monsummano. Un pareggio potrebbe non bastare perché nei bassifondi la classifica è corta e vede coinvolta la stessa Cerretese che sfiderà il B.Lucca. Anche in questo frangente ci sono in ballo punti pesantissimi che potrebbero segnare la stagione definitivamente. Nell’altro girone la copertina è per il Gambassi che affronta il Badesse. La prima contro la terza in classifica. Per i ragazzi di mister Ramerini una vittoria rappresenterebbe la matematica promozione in Eccellenza. In paese e sul web sono apparsi immagini ben chiare: tutti allo stadio domenica a tifare i valdelsani per trascinare i giallorossi ad un traguardo storico. Profilo completamente diverso in casa del Certaldo che invece deve affrontare fra le mura amiche un Perignano in piena corsa per un posto play out. L'allenatore Alessandro Deri non può permettersi passi falsi dopo che la sua squadra in 3 partite è scivolata al quart'ultimo posto in classifica.

In Prima categoria la favola del Ponte a Cappiano incrocia un Montelupo, ferito dal tris ricevuto dall'Aglianese. I fucecchiesi vogliono mettere in sicurezza il secondo posto, mentre i montelupini sono alla disperata ricerca di punti salvezza.

In Seconda categoria, invece, il Cortenuova affronta fra le mura amiche la Briglia. Limite in trasferta contro il Malmantile: due punti separano le rispettive squadre. La vittoria sarebbe il risultato più auspicabile ma un pareggio, lontano dalle mura amiche, potrebbe essere sufficiente alla causa. Montaione invece riceve in casa il Cambiano. Una gran bella sfida per i ragazzi di Borghi che si preparano a dare battaglia ai castellani che vogliono vincere per non perdere contatto con il Prato 2000. I valdelsani vogliono staccarsi dalle zone pericolose di classifica e strappare un pass che significa salvezza quanto prima. Galcianese nel mirino del Ponte a Elsa che dopo Malmantile vuole continuare a stupire. Santa Maria chiamato alla sfida più delicata della giornata quando riceverà in casa la capolista Prato 2000. Vinci contro Ponzano,

una sfida estremamente delicata per determinare gli equilibri salvezza. Montespertoli a caccia di una serie positiva con la Ginestra Fiorentina. Serve solo una vittoria per rincorrere e sperare in passi falsi degli avversari.

Giacomo Bertelli

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro