Quotidiani locali

Calcio Uisp, verso lo scontro fra Lega e società

Il consiglio direttivo conferma l’inserimento delle squadre della zona del Cuoio nella categoria Amatori, ma la scelta scontenta tutti e i club si organizzano per far sentire la loro voce

EMPOLI. Si va verso lo scontro, nel calcio Uisp, fra la Lega e le società. Il consiglio direttivo dell’altra sera, infatti, ha confermato la decisione di inserire le squadre - 14 o 12 se ci saranno delle defezioni - provenienti dalla zona del Cuoio tutte nella categoria Amatori. Ma la decisione scontenta tutti. Le squadre empolesi e anche quelle del Valdarno, infatti, già nel tardo pomeriggio di oggi si sono ritrovate, a Bassa, per elaborare

un progetto di proteste. L’idea è quella di allargare il fronte, con una vera e propria assemblea aperta a tutti i club del comitato di Empoli e Valdelsa, ed elaborare una serie di proposte alternative. Nell’attesa, però, è stato deciso di “sospendere” le iscrizioni al prossimo campionato

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro