Menu

Festa grande per i 25 anni della Cdp Limite

In campo la squadra attuale, quella delle vecchie glorie e una rappresentativa dei tifosi per dare vita a un pomeriggio all’insegna del calcio ma soprattutto del divertimento

LIMITE. Grande festa per la Cdp Limite che ha celebrato i suoi 25 anni di storia. È passato un quarto di secolo da quando la squadra giallorossa ha fatto il suo esordio nel mondo del calcio Uisp, per questo oggi, sul terreno di gioco dello stadio Cecchi è andato in scena un bellissimo triangolare che ha visto scendere in campo l'attuale squadra della Cdp, guidata dal ds Stefano Scappini (mister Firenzuoli era assente per motivi personali), la squadra delle "vecchie glorie", allenata da Daniele Borgioli e il team dei Latin Lovers il gruppo ultras della squadra giallorossa, guidato per l'occasione da Andrea Barellini. Arbitro d'eccezione Simone Mancini, visto il forfait dell'ultimo minuto del direttore di gara Cei. Sorrisi, abbracci, cori, bandiere al vento, scene di vera amicizia, più che una partita di calcio un modo per festeggiare l'importante ricorrenza, ma anche la splendida annata che ha visto la Cdp protagonista del campionato di A1, dove i limitesi sono arrivati ad un soffio dalla vittoria. Tra le vecchie glorie tanti giocatori e allenatori che hanno fatto la storia della Cdp, da Ignazio Cammarata a Daniele Borgioli, da Mauro Falco a Marcello

Belli (attuale tecnico dell'Ortimino) e tanti di quei ragazzi che sono stati protagonisti della scalata giallorossa dalla B1 fino alla A. Per la cronaca l'ipotetico trofeo se l'è aggiudicato la Cdp attuale. Poi tutti a cena alla Casa del Popolo, brindando ad almeno altri 25 di questi anni.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro