Quotidiani locali

Rissa a colpi di bidoni dei rifiuti

Protagonisti alcuni nordafricani che si sono picchiati nel centro della frazione di Galleno

FUCECCHIO. Una scena che ha lasciato esterrefatte le persone che vi hanno assistito, affacciate alla finestra oppure lungo i marciapiedi. Mercoledì, quando erano circa le 16, nel centro di Galleno si sono scatenati alcuni minuti di caos, per i quali ancora non c’è un motivo chiaro. Un gruppo di persone (probabilmente nordafricani) ha iniziato a discutere animatamente in mezzo alla strada che dalla parte fiorentina è via Romana Lucchese e da quella pisana è via Valdinievole; si tratta, per farla breve, della via centrale della frazione, dove insistono le principali attività gallenesi. Dopo le urla, che hanno fatto drizzare le antenne alla gente del posto, sono partiti gli spintoni, fra quattro persone, di massimo 30 anni.

Una rissa in mezzo alla strada, nella quale ad un certo punto uno dei partecipanti ha preso in mano un bidone dell’indifferenziato, ha rincorso un altro e glielo ha scagliato addosso. La rissa/inseguimento è andata avanti fra la via prima citata e la poco distante piazzetta, per poi terminare senza conseguenze per i partecipanti, almeno ad una prima occhiata. La dinamica non è chiara perché in quel momento – a parte i contendenti – in strada non c’erano molte altre persone, che quindi non hanno potuto capire come mai si siano scatenati questi 5 minuti di follia. A terra, alla fine della rissa, è rimasto soltanto il contenuto del cassonetto dell’indifferenziato. Un recipiente che è stato utilizzato impropriamente come arma improvvisata, forse perché a portata di mano in quegli istanti c’era solo quello. Non è la prima volta che a Galleno si presenta una situazione di questo tipo: nell’aprile 2016 – più o meno nello stesso punto – andò in scena una zuffa preceduta da urla e

schiamazzi in strada. In quel caso ci furono 2 feriti lievi, mentre ieri non ci sono state persone refertate né interventi dei mezzi di soccorso. I contendenti di ieri hanno preferito calmare autonomamente i propri bollenti spiriti, dopo aver dato spettacolo in mezzo al paese.
 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro