Quotidiani locali

“insieme bonificatori” 

Migranti e volontari ripuliscono il Padule dai rifiuti abbandonati

FUCECCHIOHa preso il via ieri dal Casotto del Sordo, nel cuore della riserva naturale del Padule di Fucecchio, la terza edizione di “Insieme Bonificatori”, che vede i richiedenti asilo ospiti dei...

FUCECCHIO

Ha preso il via ieri dal Casotto del Sordo, nel cuore della riserva naturale del Padule di Fucecchio, la terza edizione di “Insieme Bonificatori”, che vede i richiedenti asilo ospiti dei centri di accoglienza impegnati nella pulizia del territorio. «Quest’anno – ha dichiarato l’assessore regionale Vittorio Bugli – abbiamo scelto di coinvolgere anche Comuni, associazioni e cittadini. La partecipazione che vediamo a Fucecchio ci conferma che la scelta è stata giusta».

«L’adesione all’iniziativa del Comune – ha aggiunto il sindaco Alessio Spinelli – è la naturale prosecuzione delle nostre politiche di inclusione sociale. Da sempre siamo impegnati nel coinvolgimento dei migranti in azioni di pulizia e miglioramento del territorio a fianco di cooperative e associazioni».

«Finora – ha commentato Marco Bottino, presidente del Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno e Anbi Toscana – ci eravamo limitati a intervenire lungo gli argini dei fiumi e in aree verdi mentre ora andiamo ad operare anche all’interno di aree protette che richiedono sicuramente una maggiore attenzione proprio

per il pregio ambientale che le caratterizza». Dopo la presentazione, richiedenti asilo e volontari (Associazione Il Padule, Movimento Shalom, Io Amo Fucecchio e Cooperativa La Pietra D’Angolo) si sono armati di guanti e sacchetti per iniziare l’intervento di pulizia lungo i canali. —

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro