Quotidiani locali

risveglio amaro 

Banda di ladri all’assalto dei negozi del centro

Rubati soldi e computer al Caffè del Teatro di Castelfiorentino, altri tre colpi falliti. I ladri forse ripresi dalle telecamere

CASTELFIORENTINO. Un risveglio da incubo per i commercianti del centro di Castelfiorentino, finiti nel mirino di una banda che ha tentato l’assalto ad almeno quattro negozi. Alla fine soltanto uno dei colpi è andato a segno, ma anche le altre attività devono fare i conti con i danni.

Il furto è riuscito al Caffè del Teatro in piazza Gramsci, dove i malviventi sono entrati forzando una finestra: «Hanno rubato circa 100 euro dalla cassa e si sono portati via un computer», spiega Alessandra Campatelli: «Ce ne siamo resi conto stamani, quando la collega è arrivata qui per iniziare la giornata di lavoro». Ma il raid, messo in scena intorno alle 2, 30, non ha risparmiato neanche il negozio Oz abbigliamento di via Matteotti, dove i ladri hanno forzato prima la saracinesca e poi la porta, ma un residente, svegliato dai rumori, ha iniziato a gridare, costringendoli alla fuga: «In dodici anni di attività, non ci era mai accaduto niente di simile». Colpi falliti anche ai danni di una pizzeria e di una bottega di generi alimentari.

Il sindaco Alessio Falorni ha espresso tutto il suo rammarico per l’accaduto e sottolineato il fatto che sono già al vaglio delle forze dell’ordine le telecamere della videosorveglianza, posizionate nei luoghi nevralgici del paese. «Non c’è bisogno che vi ripeta – ha scritto Falorni su Facebook, rivolgendosi ai castellani – perché già le conoscete, le mie idee su come questo tema sia basilare, e sulla necessità di un cambio delle legislazioni che permettano di mettere in condizioni di non nuocere queste persone che nella totalità dei casi sono recidive.Confido nel lavoro delle forze dell’ordine, già impegnate nelle indagini anche tramite la videosorveglianza installata in varie zone, per assicurare i colpevoli alla giustizia».

Solidarietà anche da Confesercenti, attraverso il coordinatore Lapo Cantini, ai titolari del

Caffè del Teatro «che danno sempre un grande contributo a creare iniziative ed eventi. Molte misure sono state messe in campo, dalle telecamere al progetto Castello Sicura. Restiamo comunque a disposizione per concordare eventuali nuove iniziative ed interventi nel campo sicurezza». —

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro