Quotidiani locali

Servizio civile: 155 posti per i giovani, si punta sull’assistenza ad anziani e malati

Ma ci sono progetti anche con l’Avis, con il canile di Empoli, con la biblioteca. Le domande entro la fine di settembre

EMPOLI. Centinaia di progetti approvati e finanziati nell'Empolese Valdelsa e 155 posti messi a disposizione di giovani con età compresa tra 18 e 28 anni. Il servizio civile continua a crescere anche nel circondario e a rappresentare un'opportunità di crescita e di formazione personale. La durata del servizio è di dodici mesi con un orario che prevede 30 ore settimanali e una retribuzione mensile di 433 euro. Il nuovo bando per il servizio civile nazionale è uscito in questi giorni e rimarrà aperto fino al 28 settembre prossimo. Entro questa data, infatti, gli interessati dovranno presentare la domanda attraverso il sito www.scelgoilserviziocivile.gov.it.
Capraia e Limite. Le Pubbliche assistenze hanno promosso due progetti per un totale di 4 posti. I ragazzi saranno impiegati nell'assistenza a pazienti affetti da patologie invalidanti o in fase terminale. Per maggiori informazioni il sito è www.anpas.org.
Cerreto Guidi. Un solo progetto per 4 posti totali. “Misericordie ed emergenza” è il titolo del progetto approvato e promosso dall'Arciconfraternita con l'obiettivo di dare assistenza agli anziani. Per informazioni consultare il sito www.misericordie.it.
Empoli. Quindici i progetti approvati per un totale di 58 posti. Dell'Asl il progetto “C.I.A.O.”, volto all'assistenza ospedaliera, con 4 posti. Nel settore dell'assistenza ai pazienti anche il progetto “Il servizio civile protagonista nella rete dell'accoglienza”, promosso da Asl con 5 posti. L'Unione difesa dei consumatori ha 4 posti per il progetto di assistenza a profughi e immigrati “Obiettivo assistenza e integrazione”. I progetti della Misericordia, tutti volti all'assistenza agli anziani, sono due e offrono 12 posti. Confcooperative propone anche qui “Il Faro” per l'assistenza ai minori con la ricerca di 2 volontari e “La cicala e la formica” con 1 posto. “Generazioni in cammino” di Cna mette a disposizione 2 posti. Mentre le Pubbliche assistenze cercano 11 volontari, uno per “Anpas dono comune” e 10 per “Empoli in movimento” che si occupa dell'assistenza a pazienti con patologie invalidanti o in fase terminale. Arci servizio Civile, che raccoglie diverse realtà tra cui Arci, Uisp, Auser e canile di Empoli, ha quattro progetti per 16 posti: “E l'uomo incontrò il cane”, “Parole in circolo”, “Smetti di imparare e cominci ad invecchiare” e “Uno per tutti, tutti per uno”. Avis ha un posto.
Fucecchio. Sette progetti per 17 posti. Il più corposo è “Misericordia ed emergenza” per l'assistenza agli anziani con 8 posti. Due posti ciascuno ai progetti del Comune “Famiglie, servizi educativi e comunità” e “La biblioteca come hub culturale”. Due posti anche per il progetto di Confcooperative “La cicala e la formica”. Mentre un posto ciascuno per i progetti “Generazioni in cammino”, “Anpas dono comune” e “Volontariato e territorio” delle Pubbliche assistenze.
Gambassi. Due posti per il progetto della Misericordia “Misericordia ed emergenze” volto all'assistenza agli anziani.
Montaione. Lo stesso progetto di Misericordia richiede la partecipazione di 4 volontari.
Montelupo. Diciotto i posti per quattro progetti. Quelli dell'Arciconfraternita “Misericordie ed emergenza”e “Un monte di solidarietà” mettono a disposizione 10 posti. Mentre “Memoria comune” del Movimento cristiano dei lavoratori ha 4 posti. Stessa mission per le Pubbliche Assistenze.
Montespertoli. Qui i progetti sono tre per 7 posti: “Tessere

reti” di Anci Toscana e “Empoli in movimento” di Anpas cercano 3 volontari ciascuno, mentre “Più Avis, più plasma” uno.
Vinci. I posti che sono stati approvati sono otto per i due progetti della Misericordia “Misericordie ed emergenze” e “Un monte di solidarietà”.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro