Quotidiani locali

Droga nascosta negli slip, arrestato spacciatore seriale

Sorpreso dai carabinieri di Empoli mentre cede eroina a due clienti nella zona della stazione, era ai domiciliari da poche ore

EMPOLI. I carabinieri della compagnia di Empoli hanno arrestato Tehde Diop, senegalese di 31 anni, ospite del centro Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) di Empoli, via Verdi 7, per spaccio di eroina. L’uomo, con svariati precedenti anche specifici, la mattina di mercoledì 22 agosto è stato sorpreso dai militari  mentre cedeva eroina ad un cliente in via XI febbraio, nel parcheggio della stazione.

I militari da tempo avevano notato che alcuni tossicodipendenti, a metà mattinata, si recavano nei pressi del parcheggio e già lunedì, a breve distanza, ne avevano bloccato uno, insieme allo spacciatore, senza però rinvenire alcuna sostanza. Mercoledì i carabinieri hanno però atteso nascosti tra le auto in sosta e ad un certo punto sono arrivati i due clienti. Mentre erano in attesa hanno effettuato diverse chiamate al pusher che, poco dopo, è arrivato in sella ad una bici. Pochi secondi di contrattazione ed è avvenuto lo scambio.
 
Quindi l’intervento con spacciatore e uno dei due clienti bloccati. L’altro ha tentato una fuga in bicicletta ma è stato immediatamente fermato da uno dei militari che ha reso vano il tentativo di disfarsi dell’involucro appena acquistato, gettandolo a terra e venendo però notato dai carabinieri. La dose (0,4 grammi) è stata subito trovata e sequestrata, mentre il cliente segnalato amministrativamente alla Prefettura. Il senegalese invece è stato perquisito presso la Compagnia di Empoli e trovato in possesso di 15 euro appena ricevute dal cliente, 45 euro in contanti (che sono stati sequestrati poiché ritenuti provento dell’attività illecita) nonché ulteriori 10 dosi di eroina (circa 5 grammi) nascoste negli slip.
 
Il senegalese tra
l’altro era stato sottoposto dalla polizia di Empoli alla misura cautelare degli arresti domiciliari proprio la sera precedente e proprio per lo stesso reato: per tale motivo è stato anche arrestato per evasione. Giovedì 23 ci sarà il giudizio direttissimo presso il Tribunale di Firenze.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro