Quotidiani locali

carabinieri

Con un coltello di 36 centimetri terrorizza i passeggeri sul treno

Paura sulla linea Empoli-Siena, il quarantasettenne bloccato alla stazione di Certaldo

CERTALDO. Passeggia sul treno mostrando un coltello di 36 centimetri sotto gli occhi terrorizzati dei passeggeri. Ma viene bloccato e denunciato dai carabinieri per porto abusivo di armi. E' successo il giorno di Ferragosto. Protagonista un 47enne italiano, originario della provincia di Savona ma di fatto senza fissa dimora, gravato da numerosi precedenti per reati contro la persona ed il patrimonio ed affetto da problemi psicopatologici.

L’uomo, a bordo di un treno sulla linea Empoli-Siena, ha iniziato a camminare avanti e indietro tra i vagoni brandendo il coltello. Immediatamente scatta la segnalazione da parte del capotreno che, dopo aver fermato il convoglio alla stazione di Certaldo, allerta il 112. Pochi minuti dopo intervengono i carabinieri che individuano l’uomo, lo bloccano e lo sottopongono al controllo. Durante la

perquisizione gli è stato rinvenuto addosso un coltello da cucina della lunghezza complessiva di 36 centrimetri, in relazione al quale non ha saputo fornire alcuna giustificazione. Pertanto è stato accompagnato in caserma per la formalizzazione della denuncia. Il coltello è stato sequestrato

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro