Quotidiani locali

doppio blitz in valdelsa 

Coppia coltiva marijuana scoperti e denunciati Nei guai anche un pusher

MONTAIONETre denunce per droga in poche ore in Valdelsa, grazie a una serie di controlli messi in atto dalle forze dell’ordine. Un irlandese di 34 anni e la sua compagna italiana trentaseienne sono...

MONTAIONE

Tre denunce per droga in poche ore in Valdelsa, grazie a una serie di controlli messi in atto dalle forze dell’ordine.

Un irlandese di 34 anni e la sua compagna italiana trentaseienne sono stati denunciati dai carabinieri a Montaione per aver avviato una coltivazione di piante di marijuana in un sottobosco vicino alla frazione di Mura.

I militari hanno notato i due in auto e si sono appostati. Dopo aver parcheggiato, l'uomo si è diretto dove c'erano le piante e la donna lo ha aspettato in macchina. I carabinieri sono entrati in azione e hanno trovato sette vasi con piante di canapa alte tra i 25 e i 170 centimetri, sequestrando anche circa quattro grammi di stupefacente trovato in perquisizioni in auto e nella loro abitazione. Entrambi dovranno rispondere del reato di detenzione in concorso di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio.

Un altro blitz anti-droga è andato in scena a Certaldo, sempre nella giornata di sabato: denunciato un trentunenne albanese trovato in possesso di quindici grammi di cocaina.

Protagonisti stavolta i carabinieri della stazione di Certaldo, impegnati in un normale servizio di perlustrazione finalizzato al controllo del territorio. L'uomo è stato notato dai militari mentre camminava a piedi per via della

Canonica. Il suo atteggiamenti li ha insospettiti e hanno deciso di perquisirlo.

Durante il controllo gli sono stati rinvenuti addosso due involucri contenenti complessivamente cocaina, subito posta sotto sequestro. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI



TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro