Quotidiani locali

nel bosco

Droga: coppia coltiva marijuana, scoperti e denunciati

Blitz dei carabinieri a Montaione, scovati sette vasi con piante di canapa alte tra i 25 e i 170 centimetri

MONTAIONE. Un irlandese di 34 anni e la sua compagna italiana 36enne sono stati denunciati dai carabinieri a Montaione per aver avviato una coltivazione di piante di marijuana in un sottobosco vicino alla frazione di Mura.

I militari hanno sorpreso la coppia nel momento in cui, dopo aver parcheggiato la loro auto, hanno agito per gestire la coltivazione illegale: i carabinieri si sono appostati nell’area rurale situata nei pressi del cimitero mentre l'uomo si è inoltrato nella boscaglia per poi fermarsi nei pressi di una radura. La donna lo ha aspettato in macchina. I carabinieri hanno trovato sette
vasi con piante di canapa alte tra i 25 e i 170 centimetri, sequestrando anche circa quattro grammi di stupefacente trovato in perquisizioni in auto e nella loro abitazione. Entrambi dovranno rispondere del reato di detenzione in concorso di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro