Quotidiani locali

Arrestato mentre spaccia eroina: è la terza volta in un anno

Il pusher bloccato subito dopo lo scambio con i clienti vicino al canile, è arrivato in bici e aveva nascosto la dose in bocca

EMPOLI. I  carabinieri della compagnia di Empoli hanno arrestato un nigeriano di 27 anni, senza fissa dimora, per spaccio di eroina. L’uomo, già arrestato due volte nell’ultimo anno ad Empoli prima e Montemurlo poi, sempre per cessioni di stupefacente del tipo eroina, sabato 4 agosto è stato sorpreso mentre cedeva eroina ad un cliente in località Terrafino, vicino al canile comunale.

I militari da tempo avevano notato che gli acquirenti, a metà mattinata, si recavano nella zona industriale e nei giorni scorsi avevano individuato il luogo specifico. Quindi si erano appostati e hanno aspettato. A un certo punto è arrivata un’auto con a bordo due soggetti che, dopo essersi inoltrati a bordo del mezzo nella strada sterrata, sono stati avvicinati dallo spacciatore in sella alla bicicletta che ha effettuato lo scambio con il passeggero.

I carabinieri sono quindi intervenuti bloccando il pusher e i clienti e rinvenendo sia i soldi della cessione (20 euro) che la

dose di eroina (da 0,5 grammi). Il modus operandi, ormai consolidato da parte dei pusher, è quello di tenere la dose in bocca e sputarla subito prima di effettuare la cessione. Il tossicodipendente è stato quindi segnalato alla prefettura come assuntore, mentre il nigeriano è stato arrestato.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro