Quotidiani locali

sicurezza

Nuovi blitz della polizia nei centri di accoglienza a Empoli - Foto

Denunciato un nigeriano che ha cercato di disfarsi della droga: bloccato dagli agenti, poi il cane-007 ha recuperato l'hashish

EMPOLI. Nuovi controlli straordinari della polizia nei centri di accoglienza e nelle zone a rischio della città, in particolare contro lo spaccio e l’immigrazione clandestina.

Dopo i primi blitz di mercoledì 25 luglio (Martignana, Casenuove, Capraia e Limite e Montelupo Fiorentino), giovedì 26 gli agenti dell’ufficio anticrimine, supportati da pattuglie da Firenze anche con i cani-007, coordinati dal commissario Danilo Di Stefano, hanno passato al setaccio altri due Cas empolesi, dove sono state identificate 29 persone richiedenti asilo. A Marcignana un ventiseienne ghanese è stato denunciato per spaccio di stupefacenti: quando ha visto i poliziotti ha cercato di liberarsi di 26,3 grammi di hashish gettandoli nella boscaglia. Ma è stato visto e bloccato; la droga è stata poi scovata dai cani. Nel centro di accoglienza di Brusciana, un nigeriano di 47 anni è stato segnalato alla prefettura come assuntore perché trovato in possesso di 2 grammi di marijuana.

Sempre nell'ambito dei servizi straordinari, un nigeriano è stato allontanato dal Cas perché dalle verifiche è emerso che gli era stata revocata l'accoglienza. Complessivamente sono stati controllati 46 persone e una decina di veicoli.

I controlli della polizia di Empoli
I controlli della polizia di Empoli

La droga sequestrata
La droga sequestrata

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro