Quotidiani locali

Muore a 34 anni in uno scontro sulla 429: il dolore degli amici

Elena Di Cosmo stava rientrando a casa poco prima delle 5 di mattina: l’incidente all’altezza dello svincolo per San Gimignano e Vico d’Elsa

CERTALDO. Non ce l'ha fatta, troppo violento l’impatto con il tir. É stato uno schianto mortale a togliere la vita, lungo la nuova 429, alla 34enne di Poggibonsi Elena Di Cosmo. L'incidente è avvenuto intorno alle 4,50 a poca distanza dallo svincolo per San Gimignano e Vico D'Elsa alle prime luci del mattino di sabato 7 luglio.

Schianto sulla 429, muore a 34 anni. Il luogo della tragedia Incidente mortale sulla 429, al confine tra Certaldo e Poggibonsi. Una donna di 34 anni di Poggibonsi ha perso la vita nello scontro tra la sua auto e un mezzo pesante (video Agenzia Sestini) - L'ARTICOLO: Schianto fatale dopo la serata con gli amici


Una strada in quelle ore poco trafficata e dove la visibilità è ottima perché c’è una dirittura senza ostacoli. La dinamica dell'incidente è, al momento, al vaglio degli inquirenti.

Il conducente del tir, un 38enne di Napoli, che è rimasto illeso, stava viaggiando in direzione Empoli mentre la giovane donna stava rientrando a casa dopo una serata, in direzione di Poggibonsi. Il tir e l'automobile si sono scontrati, un impatto talmente violento che ha fatto volare fuori dall'abitacolo Di Cosmo, che si è schiantata contro il guardrail.

Un destino fatale per la giovane poggibonsese; davanti a lei, e sempre nella stessa direzione, c’era una autovettura che ha incrociato il camion e ha continuato la sua corsa. Poi per cause ancora da chiarire c’è stato lo scontro tra la Ford della giovane donna e il tir.

Sono più di una le ipotesi al vaglio degli inquirenti, ai quali spetterà il compito di chiarire la dinamica di un impatto ed accertare le responsabilità. I testimoni del violento scontro sono almeno due.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Petrazzi, i carabinieri della stazione di Certaldo, l’automedica e una ambulanza della Misericordia di Certaldo. All'arrivo dei soccorritori per la donna, però, non c'era più niente da fare. Sono state messe in atto tutte le pratiche per cercare di rianimare Di Cosmo che però non ce l'ha fatta.

La strada è stata chiusa per molte ore e riaperta intorno alle 10.30 per consentire la rimozione del camion. I due mezzi sono stati posti sotto sequestro e il corpo della donna si trova al momento all'istituto di medicina legale di Firenze e sarà sottoposto ad autopsia.

Segretaria in una azienda nel Senese, Elena era conosciuta da tutti come una persona sorridente e solare . E sono stati in tanti gli amici che le hanno lasciato un saluto o un pensiero sui social. Lo sgomento è stato profondo, nessuno voleva credere a questa perdita.

Elena era una ragazza molto conosciuta fra Certaldo e Poggibonsi. E anche l’altra sera era stata una delle tante serate che aveva passato con gli amici tra Certaldo e Castelfiorentino dove, tra l’altro, un amico l’ha salutata mentre stava facendo rifornimento a un distributore. Quando è arrivata a Certaldo Elena ha imboccato la nuova 429 e non il vecchio tracciato per raggiungere casa.

Pochi chilometri separano Certaldo da Poggibonsi. In poco più di 15 minuti si percorre il tragitto ma stavolta, appena usciti dal comune di Certaldo, poco prima di imboccare la rotonda, la sua vita si è spezzata per sempre. Un triste epilogo con tanto dolore per l'ennesima perdita lungo una 429 che continua anche sul tracciato nuovo a mietere vittime. Una strada che continua a essere maledetta.

NUOVA 429: TRE DECESSI DALL'INAUGURAZIONE

La nuova 429 che da Certaldo collega Poggibonsi all'Autopalio Firenze - Siena dal momento del taglio del nastro, il 19 dicembre 2012, ha purtroppo fatto registrare 3 decessi. Il 20 dicembre 2013, appena imboccata la nuova 429, perdeva la vita Cristina Lazzeri, donna certaldese dopo un tremendo frontale, mentre il 13 febbraio 2014, a pochi chilometri di distanza, se ne andava Luca Frediani, 52enne residente a Castelfiorentino, anch'egli coinvolto in uno spaventoso impatto. Adesso a questo triste elenco si aggiunge il nome di Elena Di Cosmo. Una strada che non è altro che la parallela alla strada regionale 429, tristemente nota per i tanti decessi.

Empoli, il drone sulla nuova 429 Ecco delle inedite immagini della nuova 429, la strada che da Empoli porta in Valdelsa. Strada ancora oggi incompiuta (Video Agenzia Carlo Sestini)

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro