Quotidiani locali

al terminal bus della stazione 

Si finge morto per scampare ai controlli della polizia

EMPOLI. Si fingeva morto, tanto che i poliziotti quando l’hanno visto riverso steso su una panchina del terminal bus della stazione di Empoli, hanno chiamato un’ambulanza. Ma l’uomo era vivo e vegeto...

EMPOLI. Si fingeva morto, tanto che i poliziotti quando l’hanno visto riverso steso su una panchina del terminal bus della stazione di Empoli, hanno chiamato un’ambulanza. Ma l’uomo era vivo e vegeto e gli agenti si sono insospettiti: a quel punto l’hanno perquisito, trovandogli nascosto in un calzino un fagotto, contenente circa 50 grammi di hashish.

La varietà era quella gergalmente detta “Cioccolato” , dal colore estremamente scuro e dalla qualità altrettanto scarsa.

Poi sono spuntate fuori anche 10 dosi già pronte e impacchettate per essere vendute.

L’uomo – un marocchino 25enne residente a Montaione – è stato denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti e per interruzione di pubblico servizio, visto che per soccorrere il “finto morto” la polizia aveva chiamato il 118, la cui centrale di Pistoia-Empoli aveva di conseguenza spedito sul posto un’ambulanza, per i soccorsi del caso.

Il

suo piano di fingersi morto non è andato a buon fine e si è preso una denuncia, dopo che i poliziotti hanno deciso di approfondire i controlli, perquisendolo e facendo venir fuori lo stupefacente – in parte già pronto alla vendita – che il 25enne nascondeva.

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro