Quotidiani locali

Sfondano il muro col furgone e rubano l’Audi

Banda di ladri in azione nella notte alla concessionaria Peragnoli a Empoli, il colpo ripreso dalle telecamere

EMPOLI. Ancora un furto, stavolta di un’auto usata. Vittima la concessionaria Peragnoli di via Tosco Romagnola, a Empoli. Nella notte fra domenica 11 marzo e lunedì una banda ha usato un mezzo – a quanto pare un furgone – per sfondare una parte del muro di cinta che protegge il piazzale esterno; una volta dentro i malviventi si sono concentrati su un’Audi A4 familiare, uscita sul mercato oltre dieci anni fa.

Una macchina che può valere qualche migliaio di euro, sicuramente meno di una qualsiasi auto nuova che c’è nel salone del Peragnoli. Si tratta dell’ennesimo colpo di questo tipo, che vede come vittima una concessionaria empolese; i ladri rubano auto usate per poi impiegarle per i loro interessi, che si tratti di furti o rapine, magari per sradicare un bancomat a qualche chilometro di distanza. Auto, insomma, che diventano “usa e getta”, nel senso che vengono usate per azioni criminali e poi spesso abbandonate, perché “scottanti”.

Al titolare della concessionaria non resta che denunciare il fatto ai carabinieri, oltre a consegnare i filmati dell’impianto di videosorveglianza, laddove disponibili (cosa che hanno fatto dal Peragnoli). Alla concessionaria colpita stavolta i danni arrecati al muro di cinta si sommano quelli dell’Audi rubata.

Il modus operandi è sempre più o meno lo stesso: viene scelta un’auto da “sacrificare” per abbattere cancelli o mura di cinta. In alcuni casi l’auto che fa da ariete viene rubata all’esterno della concessionaria, ma non è questo il caso.

Stavolta i ladri sono arrivati con un mezzo e sono scappati con due, lasciando i danni alla concessionaria ufficiale Volvo, molto nota a Empoli e non solo. A metà gennaio aveva subito un destino simile la concessionaria Eurocar, poco distante dal Peragnoli: in quel caso i ladri avevano distrutto un’auto nuova – impiegata come ariete per abbattere un cancello – allo scopo di rubarne due usate, da impiegare

presumibilmente per lo stesso scopo. Oltretutto all’Eurocar un colpo simile era andato in scena sei mesi prima. I danni sono sempre di parecchie migliaia di euro, specie se le auto rubate sono più di una. E poi rimane quella delusione per aver visto violato il proprio luogo di lavoro.

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro