Quotidiani locali

Vai alla pagina su Lavoro, Toscana economia

Nuovo sciopero dei lavoratori della Albor 

Il presidio dei dipendenti in contemporanea all'incontro fra proprietà e sindacati in Regione 

GAMBASSI TERME. Nuovo sciopero indetto dai 36 dipendenti dell'azienda di cornici Albor di Gambassi Terme, la cui proprietà ha chiesto al tribunale di Firenze di accedere al concordato. 

leggi anche:

 I
lavoratori, a rischio licenziamento, hanno indetto un presidio di fronte ai cancelli dello stabilimento per lunedì 12 marzo alle ore 15.00 quando, in contemporanea, si terrà a Firenze un incontro sul futuro della Albor al tavolo dell' unità di crisi della Regione Toscana, in cui la dirigenza aziendale incontrerà i sindacati. Un precedente sciopero era stato indetto lo scorso 28 febbraio. «Al momento non sappiamo se il concordato sarà liquidatorio o con continuità - fa sapere in una nota la Fillea Cgil di Firenze - la proprietà ha informato le rappresentanze sindacali che esiste un interessamento da parte di almeno una società per prendere in affitto l'azienda, con opzione successiva di acquisto, ma senza le complete garanzie occupazionali richieste dal sindacato. Per adesso non c'è nessuna soluzione che scongiuri i licenziamenti».

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro