Quotidiani locali

minacce aggravate 

Svastica e proiettili alla sindaca: la procura apre un’inchiesta

S'indaga sulla busta recapitata a Brenda Barnini, i carabinieri stanno cercando di risalire al responsabile

EMPOLI. La procura di Firenze ha aperto un'inchiesta per minacce aggravate per la busta, con due proiettili e una svastica come firma, recapitata alla sindaca di Empoli, Brenda Barnini, il 19 gennaio scorso. 

leggi anche:

 Le
indagini sono condotte dai carabinieri e tengono in considerazione sia la scritta “Ti ammazziamo”, sia il fatto che all'interno ci fosse un ritaglio di giornale, del quotidiano Il Tirreno, dedicato al conferimento alla città di Empoli della medaglia d'oro al merito civile assegnata dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la Resistenza e consegnata dal ministro Marco Minniti. Nella busta ci sono anche frasi diffamatorie sul tema dell’accoglienza ai migranti: «Serva di Mugnaini, Multicoins (in realtà si chiama Multicons, ndr) e corrotta preferisci negri a i tuoi cittadini». Elementi di vario tipo da cui partono le indagini di procura e carabinieri per risalire a chi stato responsabile di questo atto. Sabato scorso in 400 hanno partecipato al presidio di solidarietà per la sindaca in piazza della Vittoria.

 

LEGGI ANCHE: IN CENTINAIA AL PRESIDIO PER LA SINDACA

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro