Quotidiani locali

Maxi-rissa sotto gli occhi di pendolari e passanti: due feriti

Coinvolti alcuni nigeriani, molti dei quali sono fuggiti prima dell'intervento di polizia e carabinieri in piazza don Minzoni a Empoli

EMPOLI. Una scena da Far West nel cuore della città. Calci e pugni sotto gli occhi di pendolari e passanti. Un’altra maxi-rissa, l’ennesima, in piazza don Minzoni, a due passi dalla stazione ferroviaria di Empoli. Coinvolti, secondo alcune testimonianze, un numero imprecisato di immigrati, prevalentemente nigeriani, che se le sono date di santa ragione per motivi tutti da chiarire, con un elevato tasso alcolico generale (già nel primo pomeriggio di mercoledì 10 gennaio), che sicuramente ha avuto un peso nella vicenda.

L’allarme è scattato intorno alle 14.30, con alcuni passanti, terrorizzati, che hanno chiamato il 112. La compagnia dei carabinieri di via Tripoli ha inviato la pattuglia e ha coinvolto nell’intervento anche gli agenti del commissariato di Empoli. Quando le forze dell’ordine sono arrivate sul posto, buona parte dei coinvolti nella rissa si erano già dileguati. Hanno trovato tracce di sangue per terra e due profughi nigeriani (fuori dal programma di protezione) rimasti leggermente feriti: uno dei è stato trasportato al pronto soccorso in codice verde, mentre l’altro è stato medicato sul posto. Polizia e carabinieri hanno raccolto le testimonianze dei due e quelle di alcuni passanti, che hanno raccontato i minuti di violenza e follia. Nelle prossime ore le forze dell’ordine potrebbero acquisire le immagini delle telecamere di videosorveglianza, per di fare luce su un episodio tutt’altro che isolato: negli ultimi mesi, infatti,

in diverse zone della città, ma in particolare in piazza della stazione, si sono verificate numerose risse, che fanno precipitare la percezione di sicurezza tra i cittadini, troppo spesso testimoni di scene di violenza che rischiano di avere un epilogo ben più drammatico rispetto a ieri.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro