Quotidiani locali

Avvocato empolese condannato per truffa alle banche 

Tre anni e mezzo per aver ottenuto prestiti con false garanzie: dovrà pagare un risarcimento di mezzo milione a Mps. Altre due condanne e un'assoluzione

EMPOLI.  Tre condanne e un'assoluzione nel processo per truffa e tentata truffa aggravata ai danni di cinque istituti di credito dell'area fiorentina e dell'Empolese.

Pena di 3 anni e mezzo di reclusione per Pasquale Vulcano, all'epoca dei fatti avvocato con studio a Empoli. Quattro anni per Silvia Lombardi, accusata di aver messo a segno raggiri spacciandosi per avvocato esperto nel settore finanziario, in un caso con la complicità di un falso promotore finanziario, Andrea Gagliardi, condannato a un anno e quattro mesi di reclusione.
Assolto con la formula 'perchè il fatto non costituisce reato', l'ex direttore generale della Banca del credito cooperativo di Signa Pier Francesco Francioli.
 
Per l'accusa Vulcano, avrebbe raggirato le banche riuscendo a ottenere prestiti per oltre 1,5 milioni di euro presentando false garanzie. In due casi, Vulcano e Lombardi avrebbero tentato di ottenere finanziamenti da banche estere adducendo come garanzia un presunto asset del valore di 160 milioni di euro detenuto presso la Bcc di Signa, che in realtà era soltanto la copia di un brevetto - di nessun valore - di un programma per la compressione di file video che avevano depositato in una cassetta di sicurezza della banca. Il pm Paolo Barlucchi aveva contestato a Vulcano anche un altro episodio di truffa, dal quale è stato assolto con la formula 'perché il fatto non sussiste'.
 
Pasquale Vulcano è stato condannato
inoltre al pagamento di un risarcimento di 502mila euro di danni alla banca Monte dei Paschi di Siena, e al pagamento di una provvisionale di 30mila euro verso le Bcc di Signa. Silvia Lombardi e Andrea Gagliardi sono stati condannati in solido al pagamento di 150mila euro di provvisionale.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista