Quotidiani locali

Calci e pugni agli agenti dopo l'inseguimento in centro a Empoli

Il ventisettenne si dà alla fuga lungo la Statale, poi tenta di disfarsi della droga e colpisce i poliziotti: arrestato

EMPOLI. Un ventisettenne è stato arrestato al termine di un inseguimento per le strade del centro di Empoli. Gli agenti del commissariato, che hanno inseguito il suo scooter da viale Giotto fino a via Barzino, percorrendo la Statale, lo hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, possesso di stupefacenti e lesioni, dopo essere stati anche aggrediti.

Nel dettaglio, l'uomo, originario del Marocco e residente a Pisa, è scappato alla vista di una volante del 113, facendo sì che gli agenti si dessero all'inseguimento.Un'altra vettura della polizia gli ha poi tagliato la strada e il ventisettenne, dopo aver sbattuto con lo scooter contro la volante,  si è rialzato prendendo gli agenti a calci e pugni,
per poi venire bloccato. Nel frattempo avesa tentato di disfarsi di una busta con all'interno un grammo di cocaina, ora sotto sequestro.
 
I due poliziotti sono stati refertati al pronto soccorso locale con una prognosi di cinque giorni ciascuno. 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista