Quotidiani locali

Arrestati e subito rimessi in libertà i pusher di viale Buozzi

Erano stati sorpresi dai carabinieri a vendere eroina, il giudice ha disposto l’allontanamento da Empoli

EMPOLI. In libertà dopo poco più di ventiquattrore di fermo. Gli arresti sono stati convalidati, ma per i due giovani pusher nigeriani arrestati giovedì mattina dai carabinieri della compagnia di via Tripoli nell’ambito della task-force disposta dalle forze dell’ordine per cercare di debellare spaccio e prostituzione in viale Buozzi e nel parco della Rimembranza, non si sono aperte le porte del carcere.

In attesa del processo, per loro è stato disposto il divieto di tornare ad Empoli.

A deciderlo è stato il tribunale di Firenze, dove venerdì 11 agosto è stato celebrato il rito per direttissima per i due spacciatori arrestati dai carabinieri durante un blitz antidroga che ha visto in campo dodici militari, anche in borghese, e quattro auto e che ha consentito di fermare anche due acquirenti, segnalati alla prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti.

leggi anche:



I due pusher, entrambi profughi, sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della stazione di via Tripoli, per poi essere rimessi in libertà dal giudice, in attesa del processo.

Si tratta di un ventiseienne senza fissa dimora e con vari precedenti penali e di un ragazzo di diciannove anni ospite di un centro di accoglienza ad Empoli.

I due sono stati bloccati dopo aver ceduto alcune dosi di eroina agli acquirenti. Uno ha tentato anche la fuga, ma è stato bloccato dai militari.

Adesso non potranno più tornare ad Empoli, dove invece continueranno le azioni mirate da parte di polizia e carabinieri per cercare di mettere un freno allo spaccio di sostanze stupefacenti e al fenomeno della prostituzione.

In loro aiuto arriveranno, nella zona di viale Buozzi e del parco della Rimembranza, anche le telecamere, la cui installazione è stata annunciata dalla sindaca Brenda Barnini.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista