Quotidiani locali

Droga al centro profughi: il cane Batman incastra lo spacciatore - Foto

Perquisizione nel parco di viale Buozzi, all'ex vetreria di via Tripoli e nella struttura che ospita i migranti in via Verdi: senegalese pescato con 50 grammi di hashish e arrestato, altre tre persone segnalate

EMPOLI. Droga al centro profughi. E I carabinieri della Stazione di Empoli arrestano un senegalese di 41 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nella mattinata di martedì 11 luglio i carabinieri hanno effettuato un controllo al centro profugo di via Verdi e successivamente in via Buozzi nell'ambito della lotta contro lo spaccio di droga. All'interno del centro è stata fatta una perquisizione con l'unità cinofila (il cane Batman) che ha permesso il rinvenimento di oltre 50 grammi di hashish (in parte già suddivisa in dosi): il senegalese è stato trovato in possesso anche di 50 euro falsi oltre ad altro denaro provento dello spaccio. Un altro ospite del centro è invece stato segnalato amministrativamente per il possesso di due dosi di marijuana.

In via Buozzi Batman ha invece fiutato cinque dosi di marijuana occultate sotto una panchina. Il servizio è poi proseguito con un controllo alla ex vetreria di via Tripoli dove sono stati trovati due nigeriani, entrambi irregolari, denunciati per la normativa sugli stranieri.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare