Quotidiani locali

Lo sport è... donna, Empoli lo premia

Consegnati in Municipio gli encomi a Ladies, Pallavolo e alle tre senatrici che lasciano l'Use Rosa

EMPOLI.  Lo sport è... donna, a Empoli. E il Comune di Empoli ha voluto rendere merito alle sue protagoniste. Lo ha fatto con una serie di encomi consegnati ieri dalla sindaca Brenda Barnini e dall’assessore allo sport Fabrizio Biuzzi alle eccellenze in rosa della città. Come l’Empoli Ladies, appena promosso nella Serie A di calcio e la Pallavolo Empoli, salita in B1. Ma anche a tre portacolori dell’Use Rosa che hanno cessato l’attività dopo una vita spesa alla Lazzeri e la conquista dell’A2: Guia Sesoldi, Sharon Van Der Wardt e Serena Cinotti.

Empoli premia il meglio dello sport in rosa Le protagoniste di calcio, pallavolo e basket ricevono l'encomio del Comune (video agenzia Carlo Sestini) L'ARTICOLO

«L’ambito naturale sarebbe il premio Aramini – ha ricordato l’assessore Biuzzi – ma questi riconoscimenti sono speciali. Li ha voluti la nostra sindaca e ha fatto bene. Non a caso Empoli oggi, in discipline come calcio, volley e basket, è rappresentata ai massimi livelli proprio al femminile».

«Sono riconoscimenti – ha aggiunto Barnini – che vogliono essere non solo un premio ma anche un messaggio, perché la cultura dello sport è fondamentale sui campi ma anche fuori. Lo scopo, insomma, è quello di raccontare e mettere in mostra le esperienze di chi, come queste ragazze, ha conosciuto il successo, e non solo, attraverso l’impegno e il sacrificio».

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro