Quotidiani locali

sprar

In arrivo 700 richiedenti asilo, ma non in tutto il circondario  

Certaldo, Empoli, Montaione e Vinci esclusi dalla nuova fase di accoglienza per aver raggiunto la quota. Fucecchio dovrà trovare posto a 43 migranti dopo i 92 garantiti col bando della prefettura di gennaio

EMPOLI. La prefettura di Firenze ha lanciato un nuovo avviso esplorativo per l’affidamento di 855 posti per l’accoglienza straordinaria di richiedenti asilo nel Fiorentino. Nel circondario sono interessati sette degli undici Comuni per un totale di 223 posti. A questi si aggiungono i circa 500 assegnati a inizio 2017 e in arrivo in queste settimane sui territori. In tutto, nel corso dell’anno, verranno accolti circa 700 richiedenti asilo, che si aggiungono agli altrettanti presenti alla fine del 2016. Nel complesso si arriverà all’incirca a 1.400 profughi, cioè meno dell’1% su un territorio che, in base all’ultimo decreto ministeriale, potrebbe accoglierne fino al 2,5%.

Nell’Empolese Valdelsa i numeri rimarranno più bassi che altrove grazie anche all’avvio del Servizio centrale del sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (Sprar, di cui parliamo nel box accanto). Quest’ultimo avviso della prefettura rientra nella gara di gennaio scorso per l’accoglienza di 3.725 profughi. Di questi venne trovato alloggio solo a 2.870 e adesso la prefettura torna a bussare agli enti per trovare i posti rimanenti.

Per quanto riguarda il circondario, come detto, i posti previsti inizialmente dalla prefettura erano poco più di settecento, suddivisi tra gli undici comuni. Ma di questi ne sono stati trovati circa 500. I rimanenti 223 sono quelli “messi a gara” con l’ultimo avviso. Ma non potranno essere accolti in tutti i territori. Dalla chiamata della prefettura, infatti, sono esclusi i comuni di Certaldo, Empoli, Montaione e Vinci dal momento che «la quota ottimale risulta ad oggi raggiunta». Qui con la prima chiamata di gennaio hanno trovato posto in circa 200 (che si aggiungeranno ai 203 di Empoli, 120 di Certaldo, 42 di Montaione e 82 di Vinci già presenti alla fine dello scorso anno). I progetti che dovranno essere presentati da qui alle prossime settimane dagli enti gestori di zona riguarderanno, invece, gli altri sette Comuni del circondario (oltre a quelli di tutta la provincia di Firenze).

A Capraia e Limite dovranno essere reperiti 24 posti, dopo i 20 trovati dall’inizio dell’anno e 20 già occupati nel 2016. A Castelfiorentino, dove da gennaio ne sono stati garantiti solo 52 dei 100 totali, sono richiesti altri 48 posti che si aggiungeranno ai 57 dello scorso anno. A Cerreto, dove lo scorso anno sono stati accolti 28 richiedenti e in queste settimane ne arriveranno altri 28, dovranno essere trovati 34 posti. A Fucecchio invece 43, dopo i 92 garantiti con il bando di gennaio e i 54 già occupati. A Gambassi (dove c’erano 13 richiedenti) ne arriveranno 23 a breve e altri 5 dovranno

essere accolti. A Montelupo, dove lo scorso anno vennero accolti 42 profughi, 56 sono i posti già individuati e 25 quelli da coprire. Infine, a Montespertoli ai 34 del 2016 si aggiungeranno i 33 in arrivo in queste settimane e i 44 ai quali dovrà essere trovato alloggio nei prossimi mesi.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri