Quotidiani locali

Fi-Pi-Li: anziano al volante fa inversione a U, quattro feriti - Video

Prova a passare da un varco nel new-jersey a Montelupo: carambola e caos. In arrivo maxi-multa e revisione della patente 

MONTELUPO. Era al volante della sua Fiat Punto e stava percorrendo la superstrada in direzione Firenze, con la moglie seduta al suo fianco. Arrivato all’altezza della stazione di servizio di Montelupo ha provato a fare inversione: prima — secondo quanto hanno raccontato alcuni testimoni — ha messo la freccia a destra e ha rallentato. Poi, in maniera repentina, ha girato verso sinistra, occupando entrambe le corsia di marcia, scatenando una paurosa carambola con altre due auto, mentre i conducenti di altri mezzi che seguivano a poca distanza sono riusciti a frenare in tempo. Alla fine il bilancio (al di là delle code chilometriche) è di quattro feriti lievi (mentre l’anziano protagonista della manovra è rimasto illeso), ma l’incidente avvenuto venerdì 14 aprile poco dopo le 8 — considerando la dinamica — poteva avere conseguenze ben più gravi.

Scontro tra tre auto in Fi-Pi-Li: i danni e le lunghe code Ecco le immagini dell'incidente in Fi-Pi-Li a Montelupo. Sulla dinamica è in corso l'indagine della polizia (video Agenzia Sestini) - L'ARTICOLO

La sala operativa del 118 ha inviato al chilometro 16 della superstrada le ambulanze della Pubblica Assistenza di Empoli e di Montelupo e quella della Misericordia di Lastra a Signa, oltre all’automedica. I quattro feriti sono stati trasportati al pronto soccorso del San Giuseppe, ma se la sono cavata con qualche escoriazione e traumi di lieve entità. Nel frattempo è intervenuta la polizia stradale di Empoli, che ha effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica. Che tuttavia sembra piuttosto chiara, anche grazie alle testimonianze di coloro che si trovavano sulle auto non coinvolte nella carambola, ma anche nel parcheggio della stazione di servizio. Lo scontro è avvenuto proprio all’altezza di un “varco”, dove il new-jersey che separa le due carreggiate, si interrompe per alcuni metri.

Un “buco” che l’anziano automobilista voleva sfruttare per attraversare la Fi-Pi-Li e cambiare direzione di marcia con una “inversione a U”, proprio mentre stavano sopraggiungendo un monovolume Fiat Ulysse, con tre persone a bordo e un’Alfa Romeo Giulietta, con una persona che viaggiava da solo. Ora all’automobilista ultrasettantenne che ha causato la carambola sarà recapitata una maxi-sanzione. Ma soprattutto scatterà nei suoi confronti una richiesta di revisione della patente: sarà sottoposto ad accertamenti medici e/o di idoneità tecnica (esame teorico e esame di guida), per verificare se ha ancora i requisiti necessari per la guida. Tutto questo in attesa che anche tra Montelupo e Ginestra venga prolungato il new-jersey.

Il varco presente in quel tratto...
Il varco presente in quel tratto della Fi-Pi-Li

Lo scorso 4 aprile la Città Metropolitana - attraverso un comunicato stampa - aveva annunciato la conclusione dell’operazione di installazione di 47 varchi mobili lungo tutto il percorso della Fi-Pi-Li, con un investimento di 1,5 milioni di euro proprio «per garantire maggiore sicurezza e impedire le inversioni di marcia che tanto spesso si sono verificate in passato». Questo grazie all’inserimento di barriere metalliche mobili, cioè guard-rail dotati di piccole ruote che possono essere sposati all'occorrenza, per esempio in caso di cantieri che impongono un cambio di carreggiata per i veicoli: «I guard-rail mobili sono stati inseriti nei varchi presenti nella barriera centrale in new-j ersey che separano le due carreggiate». In realtà l’installazione non sarà terminata prima della fine del 2017: ne sono stati inseriti una trentina su un totale di 47 e tra i tratti non ancora messi in sicurezza c’è anche quello al chilometro 16, che è comunque considerato una priorità e che dunque sarà oggetto di un intervento entro la fine dell’estate.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista