Quotidiani locali

C'è la Notte Rossa in 25 circoli

Tante iniziative a Empoli e in Valdelsa per l'evento con la regia dell'Arci

EMPOLI.Torna sabato 18 la Notte Rossa, la festa dei circoli Arci della Toscana, giunta alla sua terza edizione. Quest'anno i circoli partecipanti nell’Empolese Valdelsa sono 25 (l'anno scorso furono 23): non solo tombola, ballo liscio secondo tradizione, ma tante proposte culturali diverse. La notte rossa dell’Arci è stata presentata al circolo di Avane dalla presidente Chiara Salvadori e da Viorica Guerri, responsabile dell'ufficio stampa: «Non solo le classiche attività che si fanno nei nostri circoli - spiegano - ma anche tanti altri eventi, dalla presentazione di libri alle mostre».

Si comincia venerdì 17 con un "Aspettando la Notte Rossa" al circolo "Il Progresso" di Montelupo con la presentazione del libro del professor Carlo Baccetti "Fare politica senza il partito. Circoli e case del popolo nell'Empolese Valdelsa", libro nato da una ricerca sull'Arci che coinvolse quattro anni fa i dirigenti di tutti i nostri circoli che risposero a lunghi questionari. Sabato invece sarà la volta di tutti gli altri 24 circoli che propongono iniziative interessanti e particolari come per esempio la "Cena con Oreste Ristori" a Spicchio, circolo che porta il nome dell’anarchico di Empoli che rivivrà attraverso le parole e le testimonianze di alcuni spicchiesi che l'hanno conosciuto. Su un tema caldo e di attualità come quello delle migrazioni e dei migranti, si muove il circolo di Monterappoli che, insieme ad Anpi Empoli e Cdc (comitato per la difesa della costituzione), propone "Storie di partenze e di ritorni", una serata con apericena e proiezione del documentario "Demal te niew - va' e torna" e delle mappe dell'atlante delle guerre e dei conflitti del mondo. A Marcignana si è scelto di pensare alla solidarietà con una cena sociale in favore delle popolazioni colpite dal terremoto, il cui ricavato verrà versato sul conto corrente dell'Arci nazionale dedicato all'emergenza nel Centro Italia.

E per chi vuole fare festa che festa sia al circolo Avis di Empoli dove l'associazione Ambarabà organizza " 60 sfumature di rosso", serata musicale a tema con dj set e birreria in cui domina il rosso in tutte le sue sfumature, dagli abiti, al tema della passione politica, l'amore, l'eros. Poi tre mostre: "50 anni di Arci” attraverso le locandine più famose dal 1957 al 2007" a Pieve a Ripoli; "Exodos Exodes" mostra fotografica

del fotografo brasiliano Sebastiao Salgado sul tema delle migrazioni a Ponterotto (dove verrà proiettato anche il documentario "Human") e la mostra contro il gioco d'azzardo e le slot machine composta da vignette umoristiche al circolo dell'Anselmo a Montespertoli.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' PER GLI SCRITTORI

Stampare un libro ecco come risparmiare