Quotidiani locali

Il sindaco Falorni «Un abbraccio, auguri di pronta guarigione»

«L'Asl ha precisato che il caso non ha legami con il meningococco di tipo C che è stato responsabile di casi anche qui in zona (e che per gli adulti è più pericoloso). La ragazza è in condizioni...

«L'Asl ha precisato che il caso non ha legami con il meningococco di tipo C che è stato responsabile di casi anche qui in zona (e che per gli adulti è più pericoloso).

La ragazza è in condizioni stabili, anche se in terapia Intensiva: a lei vanno il nostro abbraccio, e gli auguri per una pronta guarigione». Così il sindaco di Castelfiorentino, Alessio Falorni (nella foto), che anche attraverso i social network ha voluto tranquillizzare i cittadini e allo stesso tempo rivolgere un pensiero alla castellana di ventinove anni colpita da meningite B, lo stesso che lo scorso mese di giugno aveva costretto al ricovero in ospedale una sua coetanea, residente a Cerreto Guidi. Un caso che aveva scatenato la psicosi e la caccia alla profilassi: la ragazza aveva infatti partecipato

alla manifestazione ’Dama di Birra’, che si svolge al circolo Arci di Corniola e aveva anche frequentato locali e associazione di volontariato della zona: e così in poche ore negli ambulatori empolesi si erano presentate complessivamente un migliaio di persone per la terapia antibiotica.

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro